Cantieri. Arena: situazione pesante per i negozi si deve sbloccare la situazione

di admin
Arena: “Troppi cantieri aperti, il commercio soffre; se non si sblocca la situazione valuteremo come tutelare gli imprenditori del settore”

“Troppi cantieri aperti, il commercio soffre”. La battuta del presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena sintetizza la preoccupazione degli imprenditori titolari delle numerose imprese commerciali interessate dal protrarsi di lavori per la realizzazione e sistemazione dei parcheggi che riguardano soprattutto Lungadige Capuleti, Piazza Corrubio, Piazza Arditi e Piazza Santi Apostoli oltre a Piazza Cittadella, che però dovrebbe essere ultimata in tempi brevi.
“Già tre mesi fa la nostra associazione aveva evidenziato che la concomitanza di più cantieri, i ritardi nella conclusione dei lavori e la viabilità modificata sono un mix micidiale che penalizza pesantemente attività commerciali, pubblici esercizi e ristoranti del Centro storico ridimensionandone il giro d’affari”, prosegue Arena. “Si stanno creando situazioni di grossa difficoltà  e molte aziende del terziario, già alle prese con una crisi dei consumi pesante, sono allo stremo”.
“Ribadiamo che è necessario privilegiare la politica del fare e che occorre superare vincoli e norme rigide che rischiano di limitare la modernizzazione e provocare disagi su disagi”, conclude Arena. “Se la situazione non si sbloccherà in tempi brevi ci troveremo costretti a valutare il ricorso alle vie legali per tutelare i nostri associati, molti dei quali a rischio chiusura”.

Condividi ora!