Obbligo di utilizzare materiali biodegradabili nelle manifestazioni

di admin
Confcommercio: provvedimento giusto, lo adottino tutti i Comuni.

Soddisfazione di Confcommercio Verona per la decisione del sindaco Flavio Tosi di firmare l’ordinanza che, a partire dal prossimo primo giugno, rende obbligatorio l’utilizzo di materiali biodegradabili per asporto e consumazione di alimenti durante le manifestazioni temporanee su aree pubbliche.
“A fine 2009 avevamo inviato una lettera all’amministrazione comunale  con cui evidenziavamo come, in occasione del mercatino di Natale, fossero stati utilizzati piatti, bicchieri e posaterie biodegradabili, in un’ottica di rispetto dell’ambiente; nella missiva suggerivamo che questa modalità operativa diventasse indispensabile per ottenere l’autorizzazione ad organizzare eventi”, sottolinea Confcommercio Verona.
“Siamo lieti che il suggerimento sia stato recepito e colto in pieno da Palazzo Barbieri che fissa tale obbligo a carico di tutti i titolari di autorizzazione alla somministrazione temporanea e a coloro che, anche a titolo gratuito, distribuiscono alimenti o bevande all’interno di sagre, feste, spettacoli viaggianti, manifestazioni di tipo culturale e sportivo”.
“Ci auguriamo ora – conclude Confcommercio Verona – che questo esempio venga seguito anche negli altri Comuni facenti parte della provincia veronese”.

Condividi ora!