Convegno :“Nuove opportunità di sviluppo per le aziende informatiche del Veneto”

di admin
Siglato un accordo di collaborazione tra il Distretto Veneto dell'Informatica e del Tecnologico Avanzato e l'Istituto Salesiano San Zeno di Verona.

Venerdì 21 maggio  ore 11,00 presso l’Istituto Salesiano San Zeno di Verona.
Il Distretto Veneto dell’Informatica e del Tecnologico Avanzato e l’Istituto Salesiano San Zeno di Verona hanno siglato un accordo di collaborazione finalizzato allo sviluppo di sinergie a favore delle aziende informatiche del Veneto. I termini dell’accordo riguardano: aspetti di natura logistico-organizzativa che prevedono l’attivazione di un ufficio operativo, attività di segreteria, condivisione di spazi show room per la dimostrazione e promozione dei risultati delle attività progettuali del Distretto, promozione dei servizi formativi e consulenziali dell’Istituto San Zeno a favore delle aziende aderenti al Patto di Sviluppo del distretto V.I.T.A. a condizioni particolarmente convenienti; e aspetti di natura strategica che prevedono la collaborazione per la progettazione e la realizzazione di progetti di interesse comune. L’accordo,  sarà ufficializzato nel corso del convegno dal tema : “Nuove opportunità di sviluppo per le aziende informatiche del Veneto”  durante il quale ne saranno esposti i contenuti e le possibili sinergie che ne potranno derivare a beneficio delle imprese e del Veneto inteso come Sistema Regione. Saranno inoltre presentati i risultati parziali dei due progetti "Sicurezza Integrata" e "Safe Home" orientati all’Innovazione Sociale.
«Tra i relatori – riferisce il Presidente nazionale Unimatica Confapi Domenico Galia  – ricordo Italo Candoni, Dirigente "Direzione Sviluppo Economico Ricerca e Innovazione" della Regione del Veneto, che ci aggiornerà sulle politiche regionali per l’innovazione, nonché un rappresentante del Centro Ricerche FIAT con il quale sarà possibile valutare eventuali progetti anche a livello europeo. La riunione sarà una importante occasione di confronto per individuare possibili prospettive atte a sostenere le imprese del comparto in un momento così difficile per la nostra economia».

Condividi ora!