Magnalonga in campagna

di admin
Prima edizione dell’evento enogastronomico e naturalistico il 23 maggio a Nogarole Rocca.

Fitto anche il cartello delle manifestazioni estive.
Una piacevole passeggiata attraverso la campagna di Nogarole Rocca, alla scoperta di angoli nascosti e prodotti tipici. È quanto propone la prima Magnalonga, organizzata dal Comune, con la collaborazione del Centro turistico giovanile “El Fontanil” e della Pro loco.
«L’iniziativa – spiega l’assessore alle manifestazioni Flavio Stefanini – intende promuovere il territorio nogarolese, soprattutto quello agricolo, facendo riscoprire tradizioni e scorci caratteristici, ma sconosciuti ai più».
L’appuntamento con questa escursione è per domenica 23 maggio. Il ritrovo è fissato per le 8.30 davanti al municipio di Nogarole Rocca. Si partirà dalle vie centrali del paese, attraversando poi la campagna fino ad arrivare a corte Porton de Fero verso le ore 13. Qui la Pro Loco offrirà ai partecipanti un buon piatto di risotto della Rocca, a baso di coniglio: il piatto tipico di Nogarole.
La quota di iscrizione, 10 euro, va versata la mattina stessa della Magnalonga. Le adesioni si effettuano telefonando ai seguenti numeri: 392/1806002 (Cristina) oppure 328/8675916 (Massimo).
Oltre alla Magnalonga, Nogarole Rocca farà da scenario da altri importanti appuntamenti.
Mercoledì 2 giugno, si terrà la Festa della Repubblica, con il concerto della Big Band ritmo-sinfonica “Città di Verona”, preceduto dal risotto servito dagli alpini di Bagnolo alle 19.30, in piazza della Repubblica a Pradelle. 
Spazio a musica e danza anche l’11 e il 12 giugno con il “Nogarole Festival”; la zona industriale di Pradelle si accenderà con un concerto-tributo a Vasco Rossi (venerdì 11 giugno, alle ore 21) e con il “Nogarole dance”, il terzo concorso nazionale di danza hip hop (sabato 12 giugno, dalle 15 alle 22).
Infine, domenica 11 luglio, si terrà la tradizionale Festa della trebbiatura e antichi mestieri, in corte Colombare; per tutta la giornata ci saranno esposizioni di macchine agricole e dimostrazioni dei metodi di coltivazione di un tempo.

Condividi ora!