Secondo appuntamento di biografie musicali

di admin
Domenica 16 maggio alle ore 11.00 in Piazza Erbe (Verona) è in programma la narrazione con accompagnamento musicale dal vivo dedicata all’opera di Michele Sammicheli.

L’evento è il secondo appuntamento di “Biografie musicali” la manifestazione per i ragazzi a cura dell’Assessorato all’Istruzione, Fondazione Aida ed il Conservatorio dell’Abaco.
Dopo la vita di Paolo Veronese saranno le architetture di Michele Sammicheli ad essere narrate in Piazza Erbe per “Biografie musicali”, la manifestazione per ragazzi promossa dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Verona in collaborazione con Fondazione Aida e il Conservatorio Dall’Abaco.
 
L’appuntamento è per domenica 16 maggio alle ore 11.00 e sarà condotta da Francesco Pellino (voce narrante), Martina Furlan (arpa) e Alessio Preosti (flauto).
MICHELE SAMMICHELI
Sammicheli nacque nel quartiere di San Michele Extra a Verona al tempo della Repubblica di Venezia. Si distinse come architetto militare che si adoperò nell’opera di fortificazione delle città di Creta, Candia, Dalmazia e Corfù.
Dal 1527 Michele Sammicheli iniziò a lavorare alle monumentali porte della città di Verona: Porta Nuova e Porta Palio e a trasformare le fortificazioni usando il sistema a bastioni. Nella città scaligera la sua fama di architetto è inoltre legata ad opere rinascimentali quali i palazzi Canossa, Bevilacqua e Pompei. A Venezia, Michele Sammicheli ha firmato il progetto di Villa Corsaro (demolita), Ca’ Cornaro e del forte Sant’Andrea. Finì la sua carriera nella città natale con il disegno della chiesa circolare di Madonna di Campagna nel 1559, quando morì a causa di una violenta febbre.
 
I prossimi appuntamenti della manifestazione “Biografie musicali” sono in programma il 24 e 30 maggio con la biografia di Emilio Salgari e quella di Santa Maddalena di Canossa.
In caso di pioggia gli appuntamenti si svolgeranno nel Loggiato della Domus Mercatotum.

Condividi ora!