Convegno “Verona: l’ambiente in tasca. Le attività commerciali diventano ecosostenibili”

di admin
Venerdì 14 maggio, dalle ore 8.45 alle 13, in Gran Guardia, si terrà il convegno “Verona: l’ambiente in tasca. Le attività commerciali diventano ecosostenibili”, promosso dall’assessorato all’Ambiente del Comune di Verona in collaborazione con il Liceo Scientifico Biologico Ambiente “Lavinia Mondin” e l’Istituto Tecnico per il Turismo “Romano Guardini”.

L’iniziativa ha il  patrocinio della Confcommercio, Confesercenti, Amia e  1^ Circoscrizione. Al convegno interverranno l’assessore all’Ambiente Federico Sboarina, il presidente della 1^ Circoscrizione Matteo Gelmetti, la preside degli Istituti “Mondin” e “Guardini” Suor Clara Biella e i presidenti di Confesercenti Silvano Meneguzzo e Confcommercio Paolo Arena. Durante l’incontro sarà presentato il progetto di sostenibilità ambientale che coinvolge i negozi del centro storico di Verona; i partner coinvolti nel progetto – Cremonesi Consulenze, Opificio della Luce e Amia – affronteranno i temi del risparmio energetico e della riduzione dei rifiuti nei negozi, al fine di ottimizzare le risorse. Seguiranno le presentazioni delle esperienze di sostenibilità della città di Friburgo, da parte del responsabile dell’Ufficio tecnico della città tedesca Gotz Kemnitz; del gruppo “Eco World Hotel” da parte del vicepresidente di Confindustria Alberghi Milano Alessandro Bisceglia e delle attività commerciali del Chianti Fiorentino, ad opera del Sindaco del Comune di San Casciano Val di Pesa Massimiliano Pescini e del Comune di Tavarnelle. A conclusione degli interventi sarà presentata la campagna “Amici dell’Ambiente” rivolta ai commercianti di Verona che desiderano impegnarsi in comportamenti virtuosi a tutela dell’ambiente e del risparmio economico.

Condividi ora!