Presentazione del volume: Franco Battiato Soprattutto il silenzio

di admin
Martedì 11 maggio ore 17 presso la Società Letteraria di Verona p.zz.tta Scalette Rubiani, 1, Verona in collaborazione con Il Circolo dei Lettori presentazione del volume: Franco Battiato Soprattutto il silenzio di Annino La Posta Giunti, 2010.

Introduce Daniela Brunelli Conduce Alberto Benciolini Intervengono l’autore Annino La Posta Enrico de Angelis e Lea Tommasi del Direttivo del Club Tenco
Leggono Sandra Ceriani e Margherita Sciarretta Franco Battiato Soprattutto il silenzio di Annino La Posta Giunti, 2010.
Franco Battiato è un caso unico nel panorama della musica italiana; cantautore ma anche sperimentatore sonoro, regista, pittore, a suo modo filosofo della nostra epoca.
Nessuno aveva mai ricostruito tanto precisamente, prima di questo libro, l’intricata vicenda di Franco Battiato, il suo percorso dalla Sicilia degli anni ’50 alla Milano dei ’60, dai desideri di nuova canzone allo sperimentalismo elettronico, alla cultura alternativa e infine al successo, a dischi venduti in milione di copie. Nell’arco di quarant’anni, Battiato è sempre stato un originale e stimolente agent provocateur, che non ha mai pagato dazio alle mode e ai luoghi comuni e con ostinazione ha cercato di evadere dal proprio stesso mito. In queste pagine è disegnata la sua ricerca, che passa per la musica senza distinzioni di genere ma anche per la spiritualità, per buone ed elevate letture, per il cinema che è la più recente passione e il modo di esprimersi a un nuovo, sorprendente livello. Un libro ricchissimo di storie, incontri, progetti, nato da un immenso lavoro di compilazione oltre a numerosi contributi inediti raccolti appositamente dall’autore. L’intera produzione di Battiato, spalmata su un arco temporale di oltre quarant’anni, a margine della biografia, viene analizzata tutta, album per album, canzone per canzone.
“Monumentale, completissimo, di una precisione e di una ricchezza da applausi, racconta tutto Battiato, ma proprio tutto, e lo fa con una ricchezza di esposizione notevolissima.”
(Damir Ivic, Il Mucchio Selvaggio)
“Gronda documentazione da ogni riga senza essere pesante, riserva a tutti i periodi uguale visibilità, indaga progetti collaterali, abortiti o rimandati con puntuale attenzione e precisione.”
(Renzo Stefanel, Rockit)
Annino La Posta, campano residente a Verona, è da quasi dieci anni nell’organizzazione del Premio Tenco. Ha collaborato con diverse riviste specialistiche e con il quotidiano “L’Arena” di Verona. Ha pubblicato con l’editore Zona Il suono intorno alle parole. Rapporto confidenziale sul lato nascosto della canzone d’autore (il Vol. I nel 2006 e il Vol. II nel 2009) e Napoli. Dentro le voci (2007).
Per Giunti ha collaborato alla stesura del Dizionario completo della canzone italiana, curato da Enrico Deregibus (2006).

Condividi ora!