Sanità accreditata, la veronese Francesca Puntin eletta vicepresidente nazionale di Aiop Giovani

di Valentina Ceriani
Puntin entra così nella squadra di presidenza guidata da Gaia Garofalo.

Francesca Puntin è stata eletta vicepresidente vicario nazionale di Aiop Giovani, l’associazione che rappresenta l’ospedalità privata e convenzionata in Italia. Puntin entra così nella squadra di presidenza guidata da Gaia Garofalo.

Aiop conta in totale 600 strutture private nel Paese, tra cui ospedali, istituti di ricerca, centri di riabilitazione e strutture sociosanitarie, il 96% delle quali convenzionate con il sistema sanitario nazionale.

Puntin, veronese, è responsabile dello sviluppo organizzativo del gruppo Pederzoli di Peschiera del Garda. È stata presidente di Aiop Giovani Veneto dal 2016 al 2021 e dal 2018 ricopre, a vario titolo, anche incarichi associativi a livello nazionale. Insieme a lei come vicepresidenti sono stati eletti i vicepresidenti Ludovica Miranda Tilia per il sud e Franco Giardina Papa per il centro Italia.

«Ringrazio gli associati per la rinnovata fiducia e per questa nomina che si tradurrà nella responsabilità e nell’impegno personale e della squadra di presidenza nel contribuire alla formazione di giovani imprenditori della sanità privata», afferma Francesca Puntin.

«In particolare, per il prossimo quadriennio proporremo iniziative volte a coltivare relazioni e scambi con le istituzioni nazionali ma anche europee e creeremo dei tavoli di lavoro paralleli alle commissioni nazionali dove approfondiremo tematiche inerenti alla nostra attività, rispetto alle quali cercheremo di orientare, per quanto ci è possibile, i processi decisionali pubblici attraverso una costante sensibilizzazione dei nostri interlocutori. Azioni da intraprendere – chiosa Puntin – in un’ottica di fattiva collaborazione e di crescita costante in un’ottica di tutela dei bisogni di salute della popolazione».

👉 VUOI RICEVERE IL SETTIMANALE ECONOMICO MULTIMEDIALE DI VERONA NETWORK?
👉 ARRIVA IL SABATO, È GRATUITO!

PER RICEVERLO VIA EMAIL

Condividi ora!