UIL FPL spinge per l’accordo sul nuovo contratto per le Coop sociali

di admin
Si è svolto mercoledì 14 febbraio a Verona il convegno sul Terzo Settore e sull'ipotesi del nuovo CCNL Coop Sociali organizzato dalla sigla sindacale guidata da Stefano Gottardi.
Un importante evento si è svolto ieri a Verona, attirando l’attenzione sul Terzo Settore e sulle nuove prospettive per i lavoratori delle cooperative sociali. Il convegno, organizzato dalla UIL FPL di Verona, ha visto la partecipazione di un nutrito gruppo di lavoratrici e lavoratori provenienti da varie cooperative operanti nei settori socio-sanitari, assistenziali ed educativi della provincia.
Il Segretario Generale della UIL FPL Verona, Stefano Gottardi, ha esaltato il successo dell’evento, sottolineando l‘importanza dell’incontro per discutere dell’ipotesi di accordo del nuovo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) per le Cooperative Sociali.
Pietro Bardoscia, Segretario Nazionale della UIL FPL, ha presentato i dettagli dell’accordo, che promette significativi miglioramenti per i lavoratori del settore, tra cui un aumento salariale medio superiore al 12.5%, il pagamento al 100% della maternità, l’aumento dell’assistenza sanitaria integrativa, l’introduzione dei tempi di vestizione/svestizione, e un importante aggiornamento relativo alla riqualificazione degli educatori.
L’evento ha anche segnato l’introduzione di Giusy Campisi come nuova responsabile del Terzo Settore per la UIL FPL a Verona, consolidando ulteriormente l’impegno del sindacato verso i lavoratori del settore. La presenza della coordinatrice Regionale della UIL FPL Veneto, Federica Bonaldo, ha arricchito la discussione, con un focus particolare sulla costituzione del comitato misto paritetico per il monitoraggio e l’applicazione corretta del CCNL.

Condividi ora!