Confartigianato Verona a Roma. Valeria Bosco: «Momento commovente e toccante»

di admin
Tra gli oltre 7000 artigiani arrivati sabato in Vaticano, anche una folta rappresentanza veneta (500 persone) e veronese, quest'ultima guidata dal Direttore di Confartigianato Imprese Verona.
In un evento che ha riscaldato i cuori e rinnovato lo spirito di comunità, oltre 500 artigiani del Veneto, con una significativa delegazione di 30 rappresentanti veronesi, hanno partecipato all’udienza papale privata tenutasi nella Sala Nervi il 10 febbraio. L’incontro con Papa Francesco ha segnato un momento di profonda riflessione e ispirazione per gli artigiani di Confartigianato, sottolineando l’importanza della creatività umana e del lavoro artigianale nel tessuto sociale ed economico del Paese.
L’accoglienza calorosa riservata al Santo Padre, espressa con un lungo applauso e un entusiastico "W il PAPA", ha aperto un dialogo profondo sull’essenza e sul valore del lavoro artigianale. Nella sua allocuzione, Papa Francesco ha tracciato il percorso evolutivo dell’artigianato italiano, dalle origini umili delle piccole botteghe fino alle moderne imprese capaci di produrre beni e servizi su larga scala. Ha evidenziato come, nonostante l’avvento delle tecnologie, l’elemento umano e la capacità inventiva debbano rimanere al centro dell’attività produttiva.
La presenza veronese a Roma, guidata da Valeria Bosco, Direttore di Confartigianato Imprese Verona, e dal Consigliere di Giunta Paride Geroli, testimonia l‘importanza che la comunità artigiana locale attribuisce ai valori di solidarietà, creatività e responsabilità sociale. La delegazione veronese, composta da imprenditori, lavoratori e pensionati, ha espresso un profondo desiderio di partecipare a questa giornata significativa, riconoscendo nel messaggio del Papa un invito a promuovere una visione del lavoro che va oltre il mero profitto.
«Siamo grati per questa opportunità. E’ stato un momento molto commuovente e toccante. – dichiarano Bosco e Geroldi – Il Papa ci ha esortati a essere artigiani in pace in tempi in cui le guerre mietono vittime, affinchè i nostri cuori siano sempre illuminati dalla bellezza, che il nostro lavoro sia ispirato alla fraternità e al continuo miglioramento di ambienti, condizioni di vita e le relazioni».
Papa Francesco, nel suo discorso, ha sottolineato tre elementi chiave del lavoro artigianale: le mani, gli occhi e i piedi. Le mani rappresentano la capacità degli artigiani di partecipare all’opera creatrice, unendo abilità manuale, passione e ingegno. Gli occhi, invece, simboleggiano la visione unica che gli artigiani hanno del mondo, capace di trasformare la materia inerte in opere di bellezza. I piedi rappresentano il viaggio dei prodotti artigianali, che attraversano il mondo portando bellezza e soddisfacendo i bisogni umani.
L’udienza è stata anche un’occasione per riflettere sull’impegno degli artigiani verso la costruzione di un mondo più fraterno e pacifico, in linea con l’esortazione papale a essere "artigiani di pace" in tempi segnati da conflitti e indifferenza. La parabola del buon samaritano è stata evocata come modello di solidarietà e cura verso il prossimo, invitando gli artigiani a ispirarsi a valori di fraternità nel loro quotidiano operare.
Concludendo l’udienza, Papa Francesco ha affidato gli artigiani alla protezione di San Giuseppe, ringraziandoli per il bene prodotto attraverso il loro lavoro e chiedendo una preghiera per il suo ministero. La delegazione di Confartigianato di Verona, ritornata in città arricchita da questa esperienza, porta con sé il messaggio di un lavoro che, ispirato alla bellezza e alla fraternità, contribuisce al continuo miglioramento della società.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!