Anche Federalberghi Garda Veneto presente a Hospitality

di admin
Quattro giornate di attività e presenza associativa organizzate dal Comitato Giovani Albergatori Garda Veneto per la 48sima edizione di una delle fiere più importanti per il settore Ho.Re.Ca. sia a livello nazionale che internazionale, a Riva del Garda. Si comincia domani 5 febbraio.

Prenderà ufficialmente il via lunedì 5 febbraio Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza 2024, presso il polo fieristico di Riva del Garda, manifestazione dedicata all’ospitalità e alla ristorazione che durerà fino a giovedì 8 febbraio.

Cos’è oggi Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza

Hospitality rappresenta oggi la fiera internazionale leader in Italia per l’hotellerie e la ristorazione. Si tratta dell’evento più completo per il mondo Ho.Re.Ca., hub di tendenze, ispirazione e formazione per gli operatori del settore. Un punto di incontro nel quale gli operatori di ospitalità e ristorazione entrano in contatto con fornitori e partner e scoprono le novità per far crescere il proprio business e per aggiornarsi, grazie all’Academy.

Inoltre, la fiera Hospitality ha recentemente ottenuto la certificazione di fiera internazionale, rilasciata dalla Provincia Autonoma di Trento e assegnata da ISFCERT-Istituto Certificazione Dati Statistici Fieristici. Una garanzia di qualità e affidabilità che permette  di dare un ulteriore impulso alle attività di incoming da parte di buyer e aziende internazionali.

Per la sua 48° edizione Hospitality ha scelto di porre l’accento nella nuova campagna di advertising sulle figure che lavorano nel mondo turistico con The People Industry”.  Perché quello delle professionalità del settore è un valore che viene fortemente percepito anche dagli ospiti. Hospitality 2024 porta a riflettere sull’importanza di ciascuna figura professionale che con impegno, attenzione e dedizione permette di rendere  unica ogni esperienza, rispondendo alle diverse necessità. Ecco perché quest’anno la nostra presenza in fiera ha come titolo “People to People”, perché anche noi abbiamo come mission quella di essere vicini a chi lavora in questo settore, oltre che ai nostri ospiti.

I numeri della fiera della scorsa edizione:

  • 18.500 visitatori
  • 174 opinion leader
  • 40.000 mq espositivi
  • 636 espositori
  • 115 eventi formativi

L’edizione 2024

Anche quest’anno Federalberghi Garda Veneto sarà presente ad Hospitality Riva, ma facendo largo ai giovani: per la quarta presenza in fiera, infatti, quattro giornate di intensa presenza associativa assolutamente da non perdere organizzate dal nostro Comitato Giovani Albergatori.

30 mq di stand dedicato dove poter svolgere nella giusta rappresentanza un programma fatto di incontri, aggiornamenti, ma soprattutto di networking per dare voce a studenti e giovani imprenditori del Turismo, ma anche per soddisfare ogni domanda e curiosità dei nostri Associati sui nostri Servizi e le nostre attività.

Quest’anno poi due belle novità: sarà presente allo stand dell’associazione una rappresentanza di Federalberghi Veneto, che ha sostenuto attivamente la presenza in fiera finanziando lo spazio espositivo. Anche per la regionale sarà un’importante occasione per fare promozione e sistema. Inoltre, grazie alla collaborazione con il Partner Vicentini Spa, è stato messo a servizio uno shuttle service gratuito per tutti i nostri Soci, per tutti e quattro i giorni di fiera.

Il primo giorno di presenza in fiera prevede la consegna da parte del Comitato Giovani Albergatori Garda Veneto di una donazione all’Associazione di Bardolino AMO Baldo Garda, all’interno del progetto di cittadinanza attiva “Young Heroes” inaugurato lo scorso anno sempre in occasione di Hospitality, in aggiunta al 5×1000 della nostra Federazione. A ritirarla, una delle volontarie storiche della onlus di Bardolino, Daniela Zanetti, che porterà la sua testimonianza.

Altro importante appuntamento mercoledì 7 febbraio, alle ore 10:05 presso il Theatre del Padiglione D della fiera, con una tavola rotonda dal titolo “Un Lago di Garda sostenibile e per i giovani: una delle mete più amate d’Europa verso il futuro”. Presenti come relatori l’On. Paolo Borchia, eurodeputato, coordinatore commissione Industria, Ricerca ed Energia e componente della Commissione per i Trasporti e il Turismo; Andrea Serra, direttore del Comitato Nazionale Giovani Albergatori Federalberghi e parte del servizio sindacale del nostro nazionale; Carlotta Ghinato, fondatrice e presidentessa di Slowerona; Enrica Scopel, direttrice di Fondazione ITS Turismo Veneto. Modererà Francesco Zeitler, presidente del nostro Comitato Giovani Albergatori Garda Veneto e rappresentante della Regione Veneto nel Comitato Nazionale Giovani Federalberghi.

A chiusa del programma di questa edizione, la prima Assemblea del Comitato Regionale Giovani Albergatori (CRGA) nella Sala Ledro, all’interno di Hospitality Academy. La giornata di giovedì 8 febbraio sarà inoltre dedicata alla 4° edizione  – già sold out – di Onspitality Campus, evento formativo gratuito, ideato e organizzato da Antonio Maresca in collaborazione con 5stelle*, con professionisti del digital marketing turistico e della durata di oltre 7 ore, durante il quale verranno condivise buone pratiche digitali relative al mondo dell’Hospitality.

Per ogni info e ulteriore sulla presenza di Federalberghi Garda Veneto in fiera:https://www.federalberghigardaveneto.it/hospitality-il-salone-dell-accoglienza/

«Una bellissima iniziativa quella proposta dal nostro Comitato Giovani Albergatori. Partecipare ad una fiera come Hospitality – afferma il presidente di Federalberghi Garda Veneto Ivan De Beni – rappresenta uno strumento molto efficace per la promozione dell’Associazione e del territorio in cui opera. Occasione unica di networking che crea l’opportunità di far conoscere le nostre attività, i servizi e i progetti. Una formula ormai ben rodata per coinvolgere attivamente i nostri partner e creare rete tra i nostri Soci e tutte le realtà del territorio che operano al servizio del turismo».

Gli fa eco Francesco Zeitler, presidente del nostro Comitato Giovani Albergatori Garda Veneto e rappresentante della Regione Veneto nel Comitato Nazionale Giovani Federalberghi: «Hospitality ormai è un appuntamento fisso che rappresenta un momento di confronto  e appartenenza al sistema associativo. Siamo già alle porte di una nuova stagione, con una Pasqua che cade bassa, il 31 marzo: per questo motivo la fiera è anche un momento strategico e di preparazione per la categoria. Sarà importante l’appuntamento di mercoledì 7 febbraio per parlare di turismo a livello europeo e del futuro della nostra destinazione. Motivo d’orgoglio per me anche la prima assemblea del Comitato Regionale Giovani Albergatori».

Condividi ora!