Presentato il Motor Bike Expo, con un anniversario importante

di admin
Conferenza stampa questa mattina nella sede di Veronafiere della 16^ edizione del salone internazionale dedicato alla moto. Quest'anno si festeggia anche il trentesimo anno di impegno fieristico dei suoi ideatori.

Appuntamento questa mattina al quinto piano della sede di Veronafiere, in viale del Lavoro, per la conferenza di presentazione della sedicesima edizione del Motor Bike Expo, l’evento leader nel settore moto a livello internazionale.
Quest’anno, MBE non è soltanto il ritrovo per migliaia di appassionati di moto, ma diventa anche il contenitore per celebrare i trent’anni di impegno fieristico dei suoi fondatori, Francesco Agnoletto e Paola Somma.
Partito come un piccolo raduno invernale a Padova, il Motor Bike Expo è diventato oggi un evento di fama mondiale. «Trent’anni fa era solo un incontro tra amici, oggi è un evento di grande rilievo» racconta Agnoletto.

L’amore e la perseveranza nel settore hanno portato il Motor Bike Expo a risultati straordinari, simbolo dell’eccellenza dell’industria italiana.
Paola Somma sottolinea l’importanza della credibilità guadagnata nel tempo. «Abbiamo iniziato dal nulla, costruendo la nostra reputazione porta a porta», afferma.
Oggi, la fiducia delle aziende e la qualità dell’offerta rendono il Motor Bike Expo un punto di riferimento nel settore. L’edizione 2024 promette di essere eccezionale, con un focus sull’espansione internazionale e la presenza di importanti marchi.
«Stiamo alzando l’asticella», dichiara ancora Somma, dimostrando che l’entusiasmo iniziale non è mai svanito.
Maurizio Danese, amministratore delegato di Veronafiere, evidenzia il successo dell’evento, che ha aperto le porte alle fiere in Italia nel post-Covid. Con un incremento del 15% nelle vendite di moto nel 2023, 700 espositori, di cui il 30% stranieri, e sette padiglioni più sei aree esterne, il Motor Bike Expo si conferma come una delle principali fiere italiane.
L’evento non solo celebra la passione per le moto, ma anche l’innovazione, la sicurezza e lo sport. Con il Vinitaly in arrivo e altre fiere in programma, Veronafiere si afferma come un centro di eccellenza fieristica, con un occhio sempre rivolto all’internazionalizzazione.

Condividi ora!