Paolo Arena: nuovo Presidente delle Great Wine Capitals

di admin
L'elezione, avvenuta durante l'Assemblea generale annuale a Losanna, sottolinea il ruolo crescente di Verona nel settore. Arena resterà in carica per due anni.

La fresca nomina di Paolo Arena a Presidente della prestigiosa rete internazionale delle Great Wine Capitals segna un momento significativo per l’enoturismo globale. L’elezione, avvenuta durante l’Assemblea generale annuale a Losanna, sottolinea il ruolo crescente di Verona nel settore.
Fondata nel 1999, la Great Wine Capitals Global Network è una comunità di città globali legate alle regioni vinicole di fama internazionale. Con 12 capitali globali del vino, la rete rappresenta un importante punto di riferimento per il settore, collegando città con un forte impegno nell’enoturismo.

Paolo Arena, leader riconosciuto nel settore, ha contribuito significativamente a elevare il profilo di Verona nel panorama enoturistico. La sua esperienza come consigliere della Camera di Commercio e presidente dell’associazione di categoria Confcommercio Verona e dell’Aeroporto Valerio Catullo lo rende particolarmente qualificato per questa posizione.
Nel suo discorso post-elezione, Arena ha espresso il suo impegno a valorizzare le regioni vinicole delle città aderenti, mirando a creare opportunità di crescita per le imprese e il territorio. La sua visione include la promozione dell’enoturismo e il rafforzamento delle connessioni tra le regioni vinicole: «La nostra missione è chiara: valorizzare le regioni vinicole delle città aderenti, creando opportunità di crescita per le imprese e per il territorio. Continuerò, anche nel nuovo ruolo di Presidente, ad impegnarmi instancabilmente ad aumentare il profilo della nostra Rete. Insieme con i colleghi del Comitato esecutivo, costruiremo un futuro solido per l’enoturismo».
Le Great Wine Capitals attirano 34,5 milioni di turisti all’anno, producono 49 milioni di ettolitri di vino, e comprendono 644mila ettari vitati, 88mila coltivatori e 13mila cantine. Queste cifre sottolineano l’importanza economica e culturale della rete nel settore vinicolo globale.

Catherine Leparmentier, CEO delle Great Wine Capitals Global Network, ha accolto con entusiasmo la nuova leadership. Leparmentier sottolinea il valore dell’esperienza di Arena e Jo Collins (vicepresidente) per guidare la rete verso la strategia 2030.
Verona ospiterà l’Assemblea Generale delle Great Wine Capitals nel 2024, un evento chiave per il settore. Diego Begalli, presidente del MuVin, ecomuseo Internazionale del vino di Verona, ha evidenziato l’importanza di questo evento per il sistema Verona.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!