Ravetto, Confapi Verona: «La situazione geopolitica preoccupa le imprese»

di admin
Manfredi Ravetto, presidente di Confapi Verona, ha tracciato uno scenario dell'incertezza che le imprese stanno vivendo in questo periodo, complice anche la complessa situazione geopolitica e l'incremendo dei costi.

Manfredi Ravetto, presidente di Confapi Verona, ha tracciato uno scenario dell’incertezza che le imprese stanno vivendo in questo periodo, complice anche la complessa situazione geopolitica e l’incremendo dei costi.
Qual è la situazione delle imprese, visto il momento storico particolare? 
C’è un po’ di incertezza. Confapi ha promosso un sondaggio a livello nazionale e, dopo un primo semestre 2023 con dell’ottimismo e con dei segnali positivi, abbiamo registriamo un secondo semestre non altrettanto positivo. Soprattutto percepiamo dell’inquietudine da parte degli imprenditori. Per quanto riguarda il 2024, il nostro centro studi ha azzardato una previsione di un PIL a +0,4, quindi ancora più conservativo rispetto alle previsioni attualmente in circolazione. Tra i fattori che determinano questo fenomeno c’è sicuramente lo scenario di grave incertezza e preoccupazione politica internazionale. In aggiunta, una serie di incrementi di costi veramente notevoli, che penalizza le aziende.

Condividi ora!