Consorzio ZAI, festeggiati i 75 anni di storia

di admin
In una Gran Guardia al completo, si è celebrato stamattina alla presenza viceministro alle Infrastrutture Galeazzo Bignami l'anniversario dell'interporto. Gasparato: «Motore dello sviluppo della nostra città»

Festeggiati oggi alla Gran Guardia i 75 anni del Consorzio Zai, dedicati al servizio di Verona e della sua economia.  All’evento hanno partecipato oltre al presidente del Consorzio Matteo Gasparato ed ai membri del consiglio d’amministrazione, il sindaco di Verona Damiano Tommasi, il vice ministro alle Infrastrutture Galeazzo Bignami, la vice-presidente del Consiglio Regionale Elisa De Berti, diversi parlamentari e autorità.

La storia del Consorzio Zai comincia nel 1948, spiega il presidente del Consorzio Zai Matteo Gasparato: «Partito da un’idea innovativa nostri predecessori, è diventato il motore dello sviluppo della nostra città. Ha quindi creato Verona Sud e successivamente è nato l’Interporto ed oggi stiano sviluppando una nuova area che si chiama Area dell’Innovazione Marangona.“

«Oggi – ha continuato Gasparato –  il nostro terminale lavora 16 mila treni all’anno, ed è al vertice della classifica italiana degli interporti. A livello immobiliare abbiamo da sviluppare un’area di più di 1 milione di metri quadri che andrà ad integrare un’area di 2 milioni di metri quadri. Abbiamo un terminale ferroviario di oltre 750 metri di lunghezza che non appena il Tunnel del Brennero sarà aperto potrà ospitare i treni che vengono dal nord Europa».

Il sindaco Damiano Tommasi ha sottolineato la lungimiranza «di chi ha pensato a questa modalità di gestione di uno spazio della città mettendolo al servizio delle attività produttive» ed ha definito il Consorzio Zai come fondamentale per rilanciare il ruolo di Verona nei rapporti con il Nord Europa, ruolo da cui deriva una grande responsabilità di gestione.
Il viceministro alle Infrastrutture Galeazzo Bignami ha sottolineato l’eccellenza nazionale del centro Interzonale di Verona, fondamentale per lo sviluppo di tutta l’area.

Condividi ora!