A Soave, Verona, primo Comune “gentile” del Veneto…

di admin
Domenica, 30 agosto 2020, presentazione, del volume “Biologia della Gentilezza” di Daniel Lumera.

Soave, la suggestiva cittadina medievale e scaligera, in provincia di Verona, custodita, dall’alto, da un ben conservato castello, e già promotrice del Festival letterario, che la fa considerare Città del Libro e della Cultura, domenica 30 agosto, alle ore 21, sarà proclamato, presso Porta Aquila (in caso di maltempo, nel Palazzetto dello Sport, in via San Matteo 137) “Comune Gentile”. Ciò, nell’ambito della sua adesione al movimento “Italia Gentile”, promosso dall’autore bestseller ed esperto internazionale, in scienze del benessere, Daniel Lumera. L’evento, che sarà visibile anche in live streaming, collegandosi al sitowww.venetogentile.it, designerà ufficialmente la città di Soave, quale primo comune della Regione Veneto, a riconoscere la gentilezza, come valore sociale, in grado di incrementare benessere e longevità. L’iniziativa, promossa da SoaveCultura, Vidyanam® e My Life Design Academy, in collaborazione con il Comune di Soave, godrà della partecipazione di Daniel Lumera, che, con l’occasione, presenterà il suo ultimo libro Biologia della Gentilezza (Mondadori, 2020), illustrando al pubblico, al tempo, come essere gentili, abbia un impatto diretto sui nostri geni, come l’ottimismo ci faccia vivere più sani e più a lungo, come la felicità aiuti i processi antinfiammatori e quale impatto possa avere la gentilezza nella società: un approfondimento, in cui, anni di ricerca, scientifica e spirituale, si uniscono, per offrire una nuova via al benessere, per vivere a lungo e felici. Partecipazione gratuita, previo prenotazione, contattandoluca@vidyanam.com. In un tempo, quale è quello d’oggi, nel quale il fattore “gentilezza” è, spesso, dimenticato – la superficialità fa dimenticare il sentimento “cortesia” – un tale evento, in tema, appunto, di “gentilezza”, che è dovere, verso i nostri simili e, talvolta, anche conforto, tornerà certamene gradito ai soavesi e a tutti coloro, che vorranno parteciparvi. Pure, perché l’incontro sarà certamente bagnato, da brillante e ottimo vino “Soave”….
Pierantonio Braggio

Condividi ora!