Tre giorni Orobica seconda tappa vincitore Gabriele Brega. Onore e risalto per gli atleti della Borgo Molino

di admin
Sul Colle Gallo, primo Gabriele Brega (Team Ciclistico Campocavallo) che percorre i 95,7 km in 2h19’36” media 41,130 km/h, anche stavolta media più alta della massima media prevista dagli organizzatori. Percorso duro, media altissima, pane per gli atleti della Borgo Molino Rinascita Ormelle, che non si sono risparmiati nei vari ruoli assegnati loro dal DS…

Pronti e via 181 rimasti su 185 iniziali, subito Davide Bauce (Borgo Molino Rinascita Ormelle) ha provato la fuga con altri. Ripresi a 10 dalla partenza un quartetto di cui facevano parte ben due atleti della Borgo Molino, Davide Bauce e Fabio Mazzucco, hanno caratterizzato per oltre 50Km la gara. Gli altri atleti Grendene, Bobbo e Zumerle rimasti nel gruppo cercavano di rompere i cambi per favorire i compagni. L’ultimo alfiere, il temuto Mazzucco, che pure è caduto in discesa riportando diverse escoriazioni, le più forti nel morale, è stato ripreso dalle squadre degli altri favoriti a ranghi compatti solo a circa 4 chilometri dalla vetta. I migliori si sono presentati insieme nelle ultime rampe, mancava solo il forte Mazzuco stancato dalla lunga fuga, e si son giocati il finale dove Brega è riuscito a sorprendere gli altri. Ecco quindi l’ordine d’arrivo: 1 Gabriele Brega (Team Ciclistico Campocavallo); 2. Andrea Bagioli (Canturino 1902) a 3″; 3. Karel Vacek (Team Giorgi) a 5″; 4. Filippo Zana (Gcd Autozai Contri Bianchi); 5. Samuele Rubino (Team LVF) a 9″. Assieme a Mazzucco arrivava il compagno Marco Grendene che in questo modo occupano posizioni di prestigio nella classifica generale, esattamente la quinta e sesta posizione. Grendene , della Borgo Molino Rinascita Ormelle, un primo anno, indosserà la maglia bianca domani in quanto secondo nella speciale classifica dei giovani che è guidata sempre da Samuele Rubino che indosserà la maglia Oro .Ora l’appuntamento è per la tappa di domani con un arrivo in salita ancor più impegnativo e che stabilizzerà quasi definitivamente la classifica .

Condividi ora!