POLIZIA MUNICIPALE: INCIDENTI STRADALI

di admin
La Polizia municipale è intervenuta per i rilievi di un incidente stradale avvenuto oggi, alle 12.30, in via San Giovanni Lupatoto dove, in seguito ad un'avaria, un trattore agricolo e relativo rimorchio hanno urtato il muro di protezione del ponte sul canale Giuliari danneggiandolo. Illeso il conducente, che viaggiava verso Verona trasportando un carico di…

Sul posto sono state fatte convergere tre pattuglie per gestire l’incidente e la viabilità dell’importante asse di collegamento tra Verona e la provincia. Sul posto anche i Vigili del Fuoco per verifiche sul manufatto. Installate una serie di transenne per proteggere il muretto danneggiato; attorno alle 14 la strada è stata interamente chiusa e il traffico da e per Palazzina deviato in via Legnago. È rimasta praticabile la pista ciclabile sul canale Giuliari.
La Polizia municipale è intervenuta questa mattina per i rilievi di altri incidenti stradali. Uno avvenuto in via Unità d’Italia poco prima delle 11, tra un’Alfa 159 e una Honda 750. Alla guida della moto un 59enne residente in città e trasportato all’ospedale di Borgo Trento per accertamenti e cure. Illeso invece l’automobilista, 60enne di Bussolengo. Dai primi accertamenti degli agenti è emerso che l’auto si stava immettendo in via Unità d’Italia da via Dorigo quando è stata colpita sul lato sinistro dalla moto che proveniva dal lato di Porta Vescovo. Ancora in corso la definizione delle responsabilità, considerato che l’incrocio è regolato da un semaforo. Poco prima delle 10 gli agenti di quartiere sono intervenuti in via Pradelle, a Novaglie, dove una Mercedes guidata da un cittadino inglese di 60 anni si è scontrata con una bicicletta. Ferito il ciclista, 49 anni, trasportato all’ospedale di Borgo Trento. Incidente stradale anche in via Valpantena alle 8.45 all’altezza del civico 31 dove una Volvo è andata a sbattere contro due auto in sosta, una Bmw ed una Panda.
Ferito il conducente 58enne, finito con l’auto contro un muretto. Dai primi accertamenti degli agenti sembra che il veicolo abbia iniziato a muoversi autonomamente e che l’uomo vi si sia aggrappato nel tentativo di riprenderne il controllo. Non è escluso un malfunzionamento o un utilizzo improprio del cambio automatico.

Condividi ora!