Il “Prosciutto crudo di Crosare”, dal 31 luglio al 2 agosto, a Pressana, Verona.

di admin
La 16ª Festa avrà luogo nel cortile di Villa Gaudio.

La sedicesima Festa del Prosciutto crudo di Crosare si celebrerà certamente nella nota serenità e nella consueta allegria delle edizioni precedenti, ma sarà motivo per rendere omaggio all’industriale Gian Antonio Visentin, creatore del Prosciuttificio di Crosare, Verona, e presidente del Consorzio del Prosciutto Veneto DOP – ossia, di denominazione d’origine protetta – purtroppo, recentemente scomparso. Si ricorderà un Visentin, che ha voluto e sempre sostenuto la Festa del Prosciutto Crudo, come prodotto che è pure parte integrande dell’attività economica, non solo di Crosare di Pressana, ma, ovviamente, anche della provincia di Verona e del più grande Veneto. Oggi, l’importante azienda, crosare@libero.it, è diretta da Monica Visentin – figlia dell’Ideatore del prosciutto crudo veronese, di grande pregio e notissimo anche all’estero – naturalmente ben lieta di fare parte dell’organizzazione d’una manifestazione, per la quale il Padre ha dato sempre, come detto, moltissimo. Hanno presentato la 16ª edizione della Festa il presidente della Provincia di Verona, Antonio Pastorello; Stefano Marzotto e Renato Greghi; rispettivamente sindaco e vicesindaco di Pressana; Rosalba Scarsetto, presidente della Pro Loco di Pressana, e, appunto, Monica Visentin, che ha tracciato, molto opportunamente, una breve storia dell’azione costruttiva del padre Gian Antonio, appassionato del lavoro e sensibile ai problemi della società. La manifestazione in parola prevede anche un’ampia mostra degli Hobbies, la presenza di numerosi stands gastronomici, presso i quali il prosciutto crudo la farà da padrone, e vari intrattenimenti musicali. Il sindaco di Pressana, durante la 16ª Festa del Prosciutto Crudo, consegnerà il riconoscimento “Pressana Stars” alle personalità del paese, distintesi nel mondo del lavoro, della cultura e dello sport. Saranno, poi premiati, gli artisti dell’Estemporanea di Pittura e del Concorso fotografico. La Festa è stata organizzata dalla Pro Loco, dal Comune e dalla Consulta giovanile di Pressana, nel più grande quadro del progetto “Gusto veneto – Tasting Venice”, costituito di 45 eventi, in parte già realizzati e in parte ancora da tenersi, che avranno luogo sino a tutto ottobre 2015. Tali appuntamenti, studiati per valorizzare territorio, tradizioni e prodotti tipici, proporranno 35 prodotti enogastronomici rigorosamente locali, www.gustoveneto.it.

Condividi ora!