FONDAZIONE VENETO BANCA E A.G.B.D. ANCORA INSIEME Procede il progetto “Laboratorio informatico per lo sviluppo/recupero cognitivo”

di admin
Terzo anno di collaborazione tra Fondazione Veneto Banca, la onlus dell’omonimo istituto di credito, e l’Associazione Sindrome di Down (AGBD), che si sono incontrate oggi per fare il punto sul progetto “laboratorio informatico per lo sviluppo/recupero cognitivo”.

Nato dall’incontro tra AGBD, Fondazione Veneto Banca e Lions Club Verona Catullo, il progetto consiste in attività in aula per bambini e ragazzi in età scolare, focalizzate allo sviluppo delle capacità di apprendimento e di ampliamento della possibilità di integrazione in ambito lavorativo.
L’incontro è stato l’occasione, inoltre, per un’ulteriore donazione da parte della Fondazione Veneto Banca alla onlus veronese, somma che consente di proseguire i corsi per i ragazzi che frequentano l’AGBD.
Il Capo Area Verona di Veneto Banca, Stefano Zanette, ha consegnato nelle mani del Presidente dell’AGBD, Marco Andrioli, il contributo per le attività 2013 del laboratorio informatico, alla presenza di Matteo Masconale, Responsabile del progetto e di Francesco Scappini, Presidente Lions Club Verona Catullo.
“Siamo lieti di aver contribuito alla nascita di questo progetto – dichiara Stefano Zanette, Capo Area Verona dell’istituto di credito – e di vedere oggi che prosegue con grandi risultati. Fondazione Veneto Banca ci ha creduto con convinzione fin dall’inizio, occupandosi dell’acquisto dei computer nel 2011, dello sviluppo del laboratorio nel 2012 e nel 2013, con il contributo appena donato. Nella scelta delle realtà meritevoli di sostegno, Fondazione Veneto Banca guarda alla qualità e alla concretezza, caratteristiche che abbiamo trovato in abbondanza nell’AGBD e nel progetto del laboratorio informatico.”

“Per noi di AGBD è sempre importante ricordare che tutte le attività offerte ai bambini e ragazzi con sindrome di Down dalla nostra associazione di genitori si concretizzano anche grazie al sostegno economico dato da Fondazioni Solidaristiche. Per questo motivo siamo particolarmente grati alla Fondazione Veneto Banca per il suo impegno a dare continuità ai progetti che sono stati riconosciuti meritevoli. Gli strumenti dell’aula di informatica sono impiegati nelle terapie riabilitative e nell’istruzione di ragazze e ragazzi che ne traggono un enorme beneficio e ci permettono di aprire nuove prospettive di lavoro di ottima efficacia.”

“Il Lions Club Verona Catullo, per parte sua, è orgoglioso di essere riuscito a dare concreto sostegno delle attività legate all’aula informatica di AGBD. Il sostegno dei Lions club a questa associazione di genitori e famiglie che si adoperano per i propri bimbi e ragazzi è di lunga data e ha dato sempre buoni frutti. Il nostro impegno è quello di continuare a sostenere tutte quelle attività che riteniamo in grado di costruire una società migliore, in cui le persone con maggiori difficoltà possano essere aiutate da chi è più forte o fortunato.”

Condividi ora!