L’IMPRENDITORE LIBERO: COME CONDURRE UN’AZIENDA E VIVERE FELICEMENTE

di admin
Cosa succede quando tre imprenditori veneti si mettono in testa che essere imprenditori e vivere felici non solo è possibile, ma è anche redditizio e vantaggioso per il proprio business? E ancora: che per riuscirci non servono lauree e trattati, ma “solo” l’osservazione della natura che ci circonda e l’applicazione delle sue regole nel business?

“Imprenditore Libero” è un libro unico nel suo genere, non esistono, attualmente, altri scritti che diano questa visione della gestione manageriale ed economica di un’azienda: non è l’ennesimo scritto che spiega come si ottenga il successo; spiega invece come vivere serenamente mentre si conduce l’azienda verso il successo. Troppo spesso sentiamo storie di imprenditori che rinunciano alla propria vita per far prosperare l’azienda che hanno fondato e troppo spesso vediamo vite e aziende condotte di pari passo, dove un’azienda che fallisce coincide con una vita che fallisce. Non serve dire quanto questo stato di cose sia distruttivo. Complice la crisi dei mercati, colpevole di aver scoperto i nervi in superficie, Business Channel, autore ed editore del libro, va alla ricerca dei motivi alla base del malessere imprenditoriale dei nostri tempi e ne traccia semplici e pratiche soluzioni per uscirne.

L’intento è di semplificare, non di complicare le idee. Pochi punti fondamentali, tratti dall’osservazione dell’unica realtà che da sempre funziona in modo efficiente con il minimo sforzo: la natura. Gran parte delle invenzioni, dei prodotti sviluppati, delle tecnologie scientifiche, provengono dall’osservazione dei fenomeni naturali; e la natura, per creare tali fenomeni, utilizza uno schema le cui regole sono immutabili, semplici e funzionali. Perché non imparare dalla natura anche come gestire i processi e le risorse aziendali? “Imprenditore Libero”, in 170 pagine, spiega una ad una le regole della natura, applicandole in modo semplice all’ambito professionale. In questa nuova visione l’imprenditore è al centro del suo mondo, ma in un modo completamente differente perché subordinato a regole naturali, chiare e concrete, non legate all’emotività o alla ragione umana. A tutto vantaggio dell’equilibrio personale e del successo negli affari e nella vita privata.

Condividi ora!