Formulario del processo tributario commentato. Con Cd-Rom e oltre 4000 casi giurisprudenziali

di admin
Autore: Fabio Pace Editore: Ipsoa Francis Lefebvre - Gruppo WKI Anno: gennaio 2013 Pagine: 1312 Edizione: V Codice: 00129066 Codice ISBN: 978-88-217-4108-1 Prezzo di copertina Libro+Cd-Rom: 80,00 Euro

Il Formulario del processo tributario commentato, giunto alla V edizione, è il più completo strumento operativo per chi (commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro) deve confrontarsi con il Fisco, una vera guida che accompagna il professionista passo a passo sia nelle fasi preliminari che permettono di evitare il contenzioso vero e proprio (accertamento con adesione, autotutela, interpello, ecc.), sia nei diversi gradi del processo tributario.

Il libro raccoglie:
– 348 formule (atti del processo tributario, istanze relative agli istituti deflattivi del contenzioso nonché atti relativi ai procedimenti in materia di applicazione delle sanzioni amministrative tributarie) che tengono conto dell’evoluzione delle interpretazioni della disciplina processuale tributaria.
– oltre 4000 casi giurisprudenziali.

Il tutto è corredato da un commento d’Autore che ne evidenzia gli aspetti più interessanti e di rilievo.
Ad arricchire il testo sono stati predisposti anche numerosi esempi di ricorsi giurisdizionali relativi a singoli atti e tributi.

Allegato al libro un pratico Cd-Rom con le formule direttamente compilabili.

STRUTTURA
PARTE I: DISPOSIZIONI GENERALI
1. La giurisdizione
(Art. 3 del D.Lgs. n. 546/1992)
2. La competenza
(Art. 5, c. 5, del D.Lgs. n. 546/1992)
3. Astensione e ricusazione dei giudici
(Art. 6 del D.Lgs. n. 546/1992)
4. Poteri delle commissioni tributarie
(Art. 7 del D.Lgs. n. 546/1992)
5. Errore sulla norma
(Art. 8 del D.Lgs. n. 546/1992)
6. Assistenza tecnica
(Artt. 12 e 13 del D.Lgs. n. 546/1992)
7. Giudizio con pluralita’ di parti
(Art. 14, c. 3, 4 e 5, del D.Lgs. n. 546/1992)
8. Le spese
(Art. 15 del D.Lgs. n. 546/1992)
9. Notificazioni e comunicazioni
(Artt. 16 e 17 del D.Lgs. n. 546/1992)
10. Reclamo e mediazione
(Art. 17-bis del D.Lgs. n. 546/1992)

PARTE II: IL PROCEDIMENTO DI PRIMO GRADO
1. Il ricorso
(Artt. 18-22 del D.Lgs. n. 546/1992)
2. Proposizione del ricorso
(Art. 23 del D.Lgs. n. 546/1992)
3. Produzione dei documenti e motivi aggiunti
(Art. 24, c. 3 e 4, del D.Lgs. n. 546/1992)
4. Norme relative alla introduzione del giudizio
(Art. 25 del D.Lgs. n. 546/1992)
5. Esame preliminare del ricorso
(Art. 27, c. 3, art. 28, c. 1, 3 e 8, del D.Lgs. n. 546/1992)
6. Riunione dei ricorsi
(Art. 29, c. 1 e 3, del D.Lgs. n. 546/1992)
7. Trattazione della controversia
(Art. 30, art. 31, c. 2, artt. 32-33, art. 34, c. 3, del D.Lgs. n. 546/1992)
8. Decisione della controversia
(Artt. 36 e 38 del D.Lgs. n. 546/1992)
9. Incidenti del processo
(Artt. 39-46 del D.Lgs. n. 546/1992)
10. Il procedimento cautelare
(Art. 47 del D.Lgs. n. 546/1992)
11. La conciliazione
(Art. 48 del D.Lgs. n. 546/1992)

PARTE III: LE IMPUGNAZIONI
1. Il giudizio di appello
(Artt. 53-59 del D.Lgs. n. 546/1992)
2. Il giudizio di cassazione
(Artt. 62 e 63 del D.Lgs. n. 546/1992)
3. Il giudizio di revocazione
(Artt. 64-67 del D.Lgs. n. 546/1992)

PARTE IV: ESECUZIONE DELLE SENTENZE
1. Il giudizio di esecuzione
(Art. 69 del D.Lgs. n. 546/1992)
2. Il giudizio di ottemperanza
(Art. 70, c. 2, 3, 7 e 8, del D.Lgs. n. 546/1992)

PARTE V: RICORSI, ISTITUTI DEFLATTIVI E TUTELA IN MATERIA DI SANZIONI
1. Ricorsi relativi ai singoli atti
2. La tutela in materia di sanzioni amministrative tributarie
3. I procedimenti deflattivi del contenzioso tributario

Condividi ora!