SINDACO TOSI FIRMA CONTRATTO PER CESSIONE A FONDAZIONE CARIVERONA DI PALAZZO DEL CAPITANIO

di admin
Il Sindaco Flavio Tosi e il presidente della Fondazione Cariverona Paolo Biasi hanno firmato questa mattina a Palazzo Barbieri il contratto per la cessione di Palazzo del Capitanio. Presenti il vice sindaco Vito Giacino, gli assessori al Patrimonio Pier Luigi Paloschi e all’Edilizia monumentale Stefano Casali. Il compendio ceduto ha una superficie di 8.870 metri…

Il palazzo costituisce il naturale ampliamento di palazzo della Ragione e sarà destinato, secondo quanto previsto contrattualmente, ad usi di rilevanza culturale pubblica, previa esecuzione dei necessari interventi di ristrutturazione da parte di Fondazione Cariverona. “Si porta a termine oggi il percorso che vedrà sorgere, all’interno di Palazzo del Capitanio, un museo d’arte moderna – ha spiegato Tosi – La cifra ottenuta dal Comune sarà per due terzi destinata a coprire l’operazione di ristrutturazione dell’ex Arsenale austriaco. I 6 milioni restanti serviranno invece a fronteggiare spese ordinarie come la manutenzione stradale e dei marciapiedi e altri investimenti, andando quindi a compensare i 6 milioni di euro che sono stati recentemente sottratti al Comune dalla spending review. Si tratta quindi di un’operazione che porta ossigeno alle casse comunali – ha aggiunto Tosi – e al contempo consegna un importante palazzo della città nelle mani della Fondazione che, dimostrando ancora una volta la sua grande sensibilità, si occuperà di riqualificarlo per poi aprire un museo con importanti opere d’arte, rendendolo quindi di fatto fruibile alla cittadinanza”. L’operazione immobiliare è stata autorizzata dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Ambientali, la quale sarà competente ad approvare gli interventi di ristrutturazione.

Condividi ora!