POLIZIA MUNICIPALE. FERMATO CITTADINO NIGERIANO CON PRECEDENTI CHE DUE GIORNI FA AVEVA PERCOSSO VERONESE: IMPOSSIBILE L’ESPULSIONE PER MANCANZA DI POSTI AI CIE

di admin
Un cittadino nigeriano di 30 anni, che occupava l’edificio disabitato di via Scarsellini a San Zeno, è stato fermato dalla Polizia municipale durante un servizio di controllo effettuato alle 6 di questa mattina. Accompagnato al comando di via del Pontiere per accertamenti sull’identità e su eventuali pendenze, sono emersi a suo carico precedenti penali per…

Il nigeriano infatti era già stato denunciato dalla Polizia municipale due giorni fa per aver percosso un passante in zona Porta Palio. Verificate le pendenze, la Polizia municipale ha richiesto la disponibilità di posti ai Centri di identificazione e di espulsione per un accompagnamento coatto, finalizzato all’allontanamento dal territorio nazionale: possibilità inevasa per l’indisponibilità di posti comunicata dal Ministero dell’Interno. L’uomo è stato perciò rimesso in libertà e indirizzato per i provvedimenti di competenza all’Ufficio Stranieri della Questura, dove dovrà presentarsi nei prossimi giorni.

Condividi ora!