Lago di Garda, a Riva una tavola rotonda per il futuro della destinazione

di admin
A Hospitality ieri una tavola rotonda sui temi della sostenibilità alla presenza delle classi di ITS Fondazione Turismo Veneto e dell' Istituto Tecnico Commerciale Statale Einaudi Gramsci Padova. Presente anche l’eurodeputato Paolo Borchia.
Il Lago di Garda si proietta verso un futuro sostenibile e attento alle nuove generazioni, come emerso dalla tavola rotonda "Un Lago di Garda sostenibile e per i giovani", tenutasi ieri mattina al Theatre del Padiglione D della fiera Hospitality Il Salone dell’Accoglienza. L’evento ha visto la partecipazione di relatori qualificati e di un pubblico giovane e interessato, composto principalmente dagli studenti dell’ITS Fondazione Turismo Veneto e dell’Istituto Tecnico Commerciale Statale Einaudi Gramsci di Padova.

Innovazione e formazione: Le chiavi per il turismo del domani

La formazione è stata al centro del dibattito, con un focus particolare sull’importanza di preparare adeguatamente le giovani generazioni al settore del turismo, evidenziato dall’intervento di Enrica Scopel, Direttrice di Fondazione ITS Turismo Veneto. «Attraverso la formazione e l’innovazione possiamo apportare freschezza e nuove prospettive nel settore turistico», ha affermato Scopel, sottolineando l’impegno della Fondazione nel collegare direttamente gli studenti con gli imprenditori del settore.

Carriera e passione nel settore alberghiero

Andrea Serra, Direttore del Comitato Nazionale Giovani Albergatori Federalberghi, ha presentato un progetto di Federalberghi che mira a dimostrare le opportunità di carriera nell’ospitalità attraverso 11 interviste a professionisti del settore. «Il nostro obiettivo è formare adeguatamente le risorse umane e infondere in loro l’amore per questo mondo», ha dichiarato Serra, evidenziando l’importanza della passione nel lavoro nel settore alberghiero.

Sostenibilità e turismo slow

Il turismo sostenibile e l’esperienza diretta del territorio sono stati altri temi cruciali trattati durante l’evento. Carlotta Ghinato, fondatrice e presidentessa di Slowerona, ha condiviso la sua visione sul turismo slow e sull’importanza di valorizzare le tradizioni e le identità locali. «La sostenibilità è sempre più un fattore decisivo nella scelta delle vacanze», ha commentato Ghinato, evidenziando il crescente interesse per un turismo più rispettoso dell’ambiente e delle culture locali.

L’importanza del capitale umano

L’eurodeputato Paolo Borchia ha concluso gli interventi sottolineando l’importanza della costanza negli studi e del valore del capitale umano nel settore turistico. «Il capitale umano può davvero fare la differenza per una destinazione», ha affermato Borchia, incoraggiando i giovani a perseguire la formazione e l’eccellenza nel loro campo di studi.

Prospettive future

L’evento si inserisce in un contesto più ampio di attività formative e di confronto, con la prima Assemblea del Comitato Regionale Giovani Albergatori (CRGA) prevista per domani e l’evento formativo Onspitality Campus, dedicato al digital marketing turistico, segno dell’impegno continuo nel promuovere l’innovazione e la formazione nel settore dell’ospitalità.

Leggi ora

In Evidenzia

Progetto Fuoco 2024: in fiera a Verona 45mila operatori

di Redazione | 02/03/2024
Progetto Fuoco 2024 - VeronaFiere - EnneviFoto

Donazzan a Bardolino per il convegno sulla scuola: «Temi delicati»

di Redazione | 02/03/2024
Tavola rotonda Snals-Confsal - assessore Donazzan

Turismo: Verona è una città che sa adattarsi alle tendenze

di Redazione | 01/03/2024

Destination Verona & Garda Foundation in partenza per Berlino

di Redazione | 01/03/2024

Turismo culturale, Veneto seconda regione d’Italia

di Redazione | 01/03/2024
Coda davanti al Cortile di Giulietta a Verona.

Energia: mercato stabile, ma più caro rispetto al pre-crisi

di Redazione | 29/02/2024
Contatori di energia elettrica in un palazzo (Foto archivio).

Geometri, è boom di pre-iscrizioni

di Redazione | 28/02/2024
Romano Turri e Nicola Turri del Collegio dei Geometri di Verona.

Le Piazze dei Sapori 2024, ecco le date: dal 9 al 12 maggio

di Redazione | 27/02/2024

Yeah, dieci anni nel segno dell’innovazione e dell’inclusione sociale

di Redazione | 27/02/2024
Cooperativa YEAH

Condividi ora!