Cattolica: tre liste in campo, una sola indipendente

di admin
Assogestioni ha presentato una lista per il CdA di Cattolica che pare la più indipendente e quindi atta a garantire gli interessi della società e quindi dei piccoli azionisti.

Generali ha calato la sua  legge: tutti fuori  i vecchi  amministratori riferiti alla gestione degli anni precedenti. Le nuove candidature, proposte dal Cda uscente  ovviamente  godono della fiducia del nuovo azionista di maggioranza relativa,  ma che secondo noi potrebbero essere votate  probabilmente anche da altri azionisti importanti.  Poi ci sono le due liste cosiddette di  minoranza: una presentata da Assogestioni a tutela dei loro investimenti  e quindi  indipendente perchè non legata ad un investitore specifico, e  una lista detta "dei territori" che rappresenta alcuni vecchi ex soci. Per i nomi rimando gli interessati al sito di Cattolica. Mentre nella prima lista non ci  sono veronesi, ma figure   che rappresentano i fondi  comuni di investimento che sono investimenti di  tanti piccoli risparmiatori, nella seconda ci sono  figure  note nel mondo di Cattolica Assicurazioni  che da anni ne frequentano  le assemblee. Ovvio che questi ultimi  legittimamente rappresentano  i soci che li hanno presentati,  ma, se  qualcuno ritiene che occorra una discontinuità col passato non   potrà votare  che la prima lista. 
Cattolica è una realtà importante per Verona e crediamo che le varie anime veronesi dovrebbero trovare finalmente un  collante comune  per  ridare fiducia ai vecchi soci, ora azionisti, che per anni l’hanno sostenuta.  I veronesi pur delusi  e bastonati  dai recenti fatti hanno ancora molte azioni e moltissimi  prodotti assicurativi. Questo collante ovviamente  di carattere culturale , e non azionario, dovrebbe  dimostrare a Generali, l’attuale dominua,   che i veronesi non l’hanno  mai ripudiata come partner industriale e chiedere in cambio attenzione  per tutti coloro che sono coinvolti  direttamente o indirettametne  conquesta grande realtà industriale. Vedremo come andrà  l’assemblea e gli schieramenti in campo, che nei prossimi giorni  andranno delineandosi. Per chi volesse partecipare e votare ,  ricordiamo  che anche quest’anno,   a causa COVID 19, l’assemblea del 13-14/05/2021 si terrà a porte chiuse con un Rappresentante Comune a cui vanno  inviate le schede di voto con le  modalità che sul sito della Compagnia saranno via via spiegate nel dettaglio.

Condividi ora!