Melegatti Christmas Run Verona. In “special edition” e, quindi, in forma individuale, si terrà dal 13 al 25 dicembre 202

di admin
Negli anni scorsi, s’incontravano, in piazza Bra, circa 7000 partecipanti, nel tradizionale abito rosso di Babbo Natale. La pandemia, in corso, non ferma l’evento “Melegatti Christmas Run Verona”, che, quest’anno, a cura di Gaac 2007 Veronamarathon Asd, in collaborazione con il Comune di Verona, avrà luogo, dal 13 al 25 dicembre 2020.

Esso si svolgerà, tuttavia, in “forma individuale e senza alcun tipo di aggregazione di persone”, nel pieno, quindi, rispetto delle normative sanitarie Covid-19. “In forma individuale” significa anche “senza confini”, talché, al “ Melegatti Christmas Run Verona – Virtual Edition si stanno iscrivendo interessati, da ogni parte d’Italia, e stanno giungendo anche richieste di partecipazione dell’estero.  “Sarà una corsa virtuale, dove ognuno ritroverà, dentro sé stesso, le belle emozioni del passato, pensando, magari, a quelle future – ha detto l’assessore allo Sport, Filippo Rando -. Ci auguriamo che il cuore solidale dei veronesi possa dare soddisfazione a chi ha più bisogno. Tale aspetto benefico di questo evento, sempre vivo, è importante. Melegatti ha fatto una donazione alla Fondazione Heal, che si occupa delle ricerca, in campo neuro-oncologico pediatrico, e, dunque, ai bambini. Un grazie va detto anche agli Organizzatori, che in un momento difficile, come questo, si sono impegnati a trovare una soluzione e cercare di organizzare qualcosa di piacevole, per la città di Verona”. “Speriamo si possa tornare presto in piazza Bra, davanti all’Arena, a correre e a camminare, tutti insieme, in maniera tradizionale. Questa formula piace, non è detto che non la terremo anche in futuro… Chi non potrà raggiungere Verona, la potrà correre, magari, anche a distanza – ha affermato Stefano Stanzial, presidente di Gaac 2007 Veronamarathon Asd -. Si stanno iscrivendo, da tutta Italia, alcuni, addirittura, da Siracusa. Stiamo spedendo centinaia di pacchi-gara, in tante città, che si sentono, così, solidali con Verona. Grazie al Comune di Verona, sempre vicino alla nostra organizzazione e a Melegatti, che, ancora una volta, ha fortemente creduto in questo evento, nonostante la diversità, rispetto al passato”. Massimo Nichele, responsabile marketing di Melegatti: “Ringrazio il Comune di Verona e gli organizzatori di Gaac 2007 Veronamarathon. E’ importante esserci, soprattutto quest’anno. E’ un anno difficile per tutti, che ci sta insegnando a vivere in modo diverso, ma vogliamo rispettare le tradizioni e la Melegatti Christmas Run Verona è una bella tradizione veronese. Melegatti ha confermato il suo impegno e fa molto piacere che Melegatti Run si stia espandendo, anche fuori Verona. Melegatti supporterà Fondazione Heal, che opera in campo pediatrico e trova grande soddisfazione, per l’operazione ‘pacco sospeso’, come ideato dagli organizzatori, con Woman In Run”. Qualche info e qualche consiglio: – l’evento si prolunga per 12 gg.; – tutti possano correre o camminare dove, come, quando e quanto vogliono; si consiglia di percorrere una distanza di 5 o 10 km; – chiunque può iscriversi e idealmente stringersi, in un abbraccio e in un brindisi natalizio, tra tutti i partecipanti, da ogni regione o città; – la condivisione, sui social, tramite l’hashtag ufficiale #melegattichristmasrunverona, sarà il cuore pulsante del tutto e sarà stupendo, vedere centinaia di foto di partecipanti, da ogni dove, correre, con il pettorale, che si riceverà, via mail, all’atto dell’iscrizione; – come iscriversi, tenendo conto che sono disponibili solo 2000 posti, e che le iscrizioni devono avvenire, entro lunedì 21 dicembre: tramite il nuovo sito ufficiale christmasrun.verona.it., relativamente a tre livelli d’iscrizione possibili, due per gli adulti ed uno per bambini; gli iscritti riceveranno il pettorale personalizzato, con nome e numero, il vestito da Babbo Natale, il Pandoro Melegatti da 1kg, una bottiglia di vino di Cantina Valpantena, un voucher sconto 20% sul sito Joma, per l’acquisto di materiale sportivo Italia, ed il diploma di partecipazione; – il pacco-gara potrà essere ritirato, dai veronesi, da giovedì, 10 dicembre, presso la Palazzina Masprone, piazzale Olimpia 3, zona Stadio Bentegodi, oppure, nei due negozi Km Sport di San Martino B.A. e di Bussolengo; agli altri partecipanti italiani, il pacco verrà spedito a casa, con corriere privato. Va segnalata, non ultima, un’ulteriore importante iniziava, denominata “pacco-gara sospeso”. Una nuova partnership, sorta tra la Melegatti Christmas Run Verona e Women in Run Asd, ossia, una società sportiva, mirante alla libertà e alla sicurezza delle donne, in particolare, in attività fisica all’aperto. Tali signore, le “Wir”, acronimo di Women in Run, hanno creato un ingranaggio della “solidarietà”, ossia, la WIRrelayChristmasMarathon, una corsa a staffetta, a squadre di 4 o 6 persone, capace di coprire un percorso di 42 km. Un’iniziativa, che tende la mano ai senzatetto, regalando loro un Natale un po’ più dolce, con il “pacco gara sospeso”, ossia, devolvendo il proprio pacco-gara alla Fondazione Progetto Arca Onlus, da sempre attenta alle fasce più deboli. L’iscrizione all’evento WIRrelayChristmasMarathonè è prevista, esclusivamente, per e-mail, diretta a: tesseramenti@womeninrun.it. Per ulteriori info, sul complesso di quanto sopr: christmasrun.verona.it. – info@veronamarathon.it e +39 351. 638 3205. Siamo, dunque, ad un’ulteriore conferma d’una grande presenza, nella città scaligera, di un fortemente radicato concetto di “solidarietà”.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!