CULTURA: DAL 18 AL 30 APRILE IL FESTIVAL “SHAKESPEARE RE-LOADED” E L’ESPOSIZIONE “SHAKESPEARE WALK”

di admin
In occasione dei 400 anni dalla morte del drammaturgo William Shakespeare si tengono a Verona, dal 18 al 30 aprile, il festival “Shakespeare re-loaded” e l’esposizione “Shakespeare walk”, organizzate dall’associazione Casa Shakespeare di Verona e dal Teatro Argot Studio di Roma, con il patrocinio di Regione Veneto, Comune di Verona e Camera di Commercio e…

“Un programma ricchissimo di eventi – ha detto Pavesi – per celebrare dopo quattro secoli dalla scomparsa il drammaturgo e poeta inglese al quale Verona deve tantissimo. Un festival che, grazie alla collaborazione tra compagnie teatrali e associazioni culturali nazionali e internazionali, si terrà contemporaneamente a Verona e Roma creando un ponte culturale sulle riscritture contemporanee di capolavori shakespeariani”.
Il programma di “Shakespeare re-loaded” prevede a Verona i seguenti appuntamenti: lunedì 18 aprile, alle ore 18, alla Libreria Pagina 12 l’incontro aperto a tutti “I personaggi del teatro di Shakespeare” presentato da Lorenzo Bassotto; il 19 e 20 aprile, alle 21 a Cantina Shakespeare, “Vestimi bene e poi uccidimi” di e con Federica D’Angelo e Ksenija Martinovic, con la supervisione artistica di Marcella Serli; il 21 aprile, alle 21 a Cantina Shakespeare, “Amore & Shakespeare” della Compagnia Malapassione, con Beatrice Zuin e alla chitarra Claudio Moro; il 23 e 24 aprile, alle 21 a Cantina Shakespeare, “Shylock” con la Compagnia Dei Demoni di Genova, di Gareth Armstrong, traduzione e adattamento Francesca Montanino, diretto e interpretato da Mauro Parrinello; il 26 aprile, alle 21 a Cantina Shakespeare, “Romeo and Juliet” di Solimano Pontarollo, con Katia Mirabella, Riccardo Maschi, Giorgia Olivieri, Diane Peters, in lingua originale; il 28 aprile, alle 21 al Teatro Camploy, “Othello“di Solimano Pontarollo, con Giuseppe Savio, Amir Segal, Francesco Martucci, Giulia Bisinella, sempre in lingua originale; il 29 aprile, alle 21 a Cantina Shakespeare, “Richard III” (one-woman show) del Brite Theater and Infallible London Production, secondo l’adattamento di Kolbrun Bjort Sigfusdottir ed Emily Carding, e con la regia di Kolbrun Bjort Sigfusdottir, in inglese con sopratitoli; il 30 aprile, alle 21 a Cantina Shakespeare, “Enrico V- conquisterò la Francia” della Sycamore T. Company e Casa Shakespeare, di e con Solimano Pontarollo.
Gli spettacoli prevedono un ingresso di 15 euro, ridotto 10 euro; abbonamento 7 spettacoli 80 euro, ridotto 60 euro. I biglietti sono acquistabili on-line sul sito www.shakespeareweek.it o all’Ufficio informazioni Iat di via degli Alpini 9.
L’esposizione “Shakespeare walk” prevede invece che dal 18 al 30 aprile tutti i negozi aderenti di corso Porta Borsari, Corte Sgarzerie e piazza Erbe espongano sulle loro vetrine uno stencil che richiamerà le opere del Bardo; nelle giornate del 23 aprile (data di nascita e morte del poeta), alle ore 16.30, e 24 aprile, alle 10.30 e 16.30, un attore percorrerà il Decumano Massimo di Verona declamando versi delle 37 opere shakespeariane, con partenza da Porta Borsari.
Informazioni sugli eventi di Verona e Roma sui siti www.shakespeareweek.it, www.casashakespeare.it.

Condividi ora!