AGSM, Verona. Nuovo logo e nuova immagine del Gruppo.

di admin
Dal 1° aprile 2016, il Gruppo AGSM – Azienda Generale dei Servizi Municipalizzati, Verona – dispone di un nuovo marchio, abbandonando quello, pure significativo, in essere da ormai quindici anni.

Si evolve, si amplia e si rinnova il Gruppo e si rinnovano, di conseguenza, logo e marchio. “Era indispensabile, cercare di trasmettere e di rappresentare la conoscenza di tale evoluzione aziendale, anche nella nostra immagine – ha spiegato il direttore generale di AGSM, Giampiero Cigolini – con un nuovo logo, un nuovo brand, di facile riconoscibilità e di comprensione immediata. Ciò, con l’obiettivo d’agganciare un’idea, un’emozione. Confidiamo d’esserci riusciti”. Riusciti, sia perché ricerca, evoluzione, introduzione di innovazioni, ampliamento di compiti e di attività ci sono stati, a partire dal lontano 1898, quando fu istituita l’Azienda Elettrica Comunale, dal 1929, quando ebbe origine l’Azienda del Gas e dal 1931, quando sorse l’attuale AGSM  – tutto, per offrire sempre migliori servizi ai cittadini – sia perché il nuovo marchio è stato scelto anche in base al parere del personale dell’Azienda stessa e con la collaborazione di Anna Taddei.  Oggi abbiamo aggiunto un importante tassello alla lunga storia del nostro Gruppo – ha commentato Fabio Venturi, presidente di AGSM, aggiungendo che dietro alla nostra nuova immagine c’è uno studio approfondito delle nostre caratteristiche, giungendo alla conclusione che ricerca, sviluppo sostenibilità ed attenzione al cliente, sono da sempre parte del nostro DNA: da qui siamo partiti per la rivisitazione del marchio. Il quale, molto stilizzato, raffigura una mano verso destra, volta, cioè, verso l’utente, porgendogli, in cerchi concentrici colorati, il Gruppo stesso ed i concetti di ricerca; l’energia, che si rinnova; un servizio all’avanguardia; la volontà di sviluppo ed il servizio nel suo complesso, nell’importante cornice dell’essenziale principio di sostenibilità. Un marchio, dunque, che vuole essere segno e messaggio di innovazione e di progresso, al servizio della società e del suo territorio.
Pierantonio Braggio

Condividi ora!