Tarmassia: 9^ “Sagra de l’Anara Pitanara”, dal 9 al 15 settembre Divertimento e cultura per promuovere l’enogastronomia del territorio

di admin
Oggi, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, il consigliere con delega alla cultura Luca Zamperini ha presentato la 9^ edizione della “Sagra de L'Anara Pitanara”, che si svolgerà a Tarmassia di Isola della Scala, dal 9 al 15 settembre 2015.

Erano presenti: Luca Brutti e Elena Meneghelli, rispettivamente presidente e segretaria della “Compagnia de l’Anara”;

Erano presenti inoltre i rappresentanti degli sponsor della manifestazione:
Remigio Marchesini, per il Pastificio Avesani; Walter Zanda per Truccioli & Derivati; Gianmaria Melotti per la Riseria Melotti; Giuliano Gemmo per la Tipografia Gi.Bi

La “Sagra de L’Anara Pitanara”, che quest’anno gode del patrocinio del Padiglione Italia Expo  2015, offre come novità la serata evento del venerdì con i campioni italiani di bike trial e i Fortyssimi di Radio Company. Il calendario, inoltre, prevede diverse occasioni di intrattenimento: piatti della tradizione culinaria locale e vini tipici, spettacoli, eventi musicali, mostre di pittura, scultura e mosaico e serate danzanti. Nel corso della manifestazione si terrà, anche, la seconda edizione del Concorso Gastronomico “La Sfoglia d’Oro. La sfida a colpi di mattarello”. La manifestazione è organizzata dalla ‘Compagnia de L’Anara’ con il patrocinio della Provincia di Verona, del Comune di Isola della Scala, della Regione del Veneto e il sostegno di sponsor privati.

La “Sagra de L’Anara Pitanara” prende il nome da un appellativo usato in passato nelle filastrocche popolari che indicava una donna chiacchierona e pettegola, sempre intenta ad impicciarsi dei fatti degli altri. L’Anara Pitanara è diventata mascotte della  manifestazione perché simbolo di abbondanza e ricchezza, poiché questo piatto veniva servito nei giorni di festa. Si tratta di un’iniziativa a carattere prevalentemente enogastronomico, ma non solo. Alla promozione della tradizione culinaria locale, con piatti e vini tradizionali si accompagneranno spettacoli, live musicali e serate danzanti. Numerosi sono gli eventi che coinvolgeranno il pubblico in un iter culturale alla scoperta delle più svariate forme d’arte: pittura scultura, artigianato, ceramica artistica e fotografia.
La manifestazione avrà inizio mercoledì 9 settembre alle ore 20:00 con la cerimonia di inaugurazione, alla quale seguirà alle ore 21.00 lo show di apertura con la 2^ edizione del concorso gastronomico. Non mancheranno momenti di intrattenimento per i più piccoli, comicità, eventi sportivi e giri di walzer per gli amanti del ballo.

Consigliere – Zamperini: «Siamo qua oggi per la presentazione della 9^ edizione della Sagra dell’Anara Pitanara a Taramassia. Siamo vicini alla 10^ edizione che è un traguardo importante e per questo faccio i complimenti agli organizzatori. Ritengo che questa manifestazione sia uno di quegli appuntamenti imperdibili e uno degli eventi più completi della provincia di Verona, grazie alla qualità dell’offerta. Il Comune di Taramassia è un modello di impulso artistico e questa sagra rappresenta, al meglio, una nuova epoca di fare le feste: un’epoca dove alla gastronomia si accompagnano cultura, arte e spettacolo. Alla manifestazione e ai suoi volontari va, anche, riconosciuto un merito per il suo scopo benefico: per contribuire ai bisogni del tetto della chiesa e la parrocchia».   

Compagnia de l’Anara, presidente – Brutti: «L’associazione della compagnia de L’Anara è nata, senza alcuno scopo di lucro, nel 2012 raccogliendo il gruppo storico di persone che da nove anni lavorano per la realizzazione di questo evento. La manifestazione verrà inaugurata il giorno 9 con uno show per la seconda edizione del concorso gastronomico “La Sfoglia d’Oro”, dove dodici giovani si sfideranno a colpi di mattarello di fronte a una giuria composta da esperti del Pastificio Avesani. A seguire, avremo la comicità di Laura Magni, uno spettacolo di magia e lo spettacolo danzante del Team Stelle Azzurre. Per il venerdì 12, speriamo in un grande afflusso di giovani attirati dalla musica di Radio Company e dalle acrobazie dei campioni di trial bike».

Compagnia de l’Anara, segretaria – Meneghelli: «Quest’anno la sagra offrirà un gran numero di eventi culturali ospitati presso il Palazzo Guarienti Baja, il suo parco e la Canonica Vecchia. Per la pittura e scultura saranno presenti gli artisti Emanuela Terragnoli e Vincenzo della Pietà, mentre per l’esposizione di ceramiche avremo il gruppo Amaaro proveniente da Reggio Emilia. Voglio ricordare il nostro piatto clou che sono le fettuccine con l’anara, l’enoteca con il sommelier per consigli sul vino da abbinare ai nostri piatti e la novità di quest’anno ossia un’area espositori, presso la via comunale, con bancarelle di artigianato, pittura e mosaico ricche di prodotti lavorati esclusivamente a mano».
 

Condividi ora!