Assicurazioni Generali record.

di admin
Il Gruppo segna, nel primo semestre 2015, un risultato operativo a 2,8 miliardi di euro (+11,3%).

Un primo semestre in ottima crescita, per la Compagnia assicurativa di Trieste. Forte crescita, con un risultato operativo a 2,8 miliardi di euro, pari ad un + 11,3%. Siamo al migliore risultato degli ultimi otto anni. Aumenta vivacemente, quindi, anche l’utile netto, per un +21,6%, pari a 1,3 miliardi di euro. I premi lordi raccolti superano i 38 miliardi, dovuti soprattutto alla raccolta del ramo vita (+10,6%), che è in aumento su tutti i principali mercati. Segue, positivamente anche il segmento danni. APE, o Annual Premium Equivalent, sale a 2,7 miliardi di euro per un +5,4% sostenuto da polizze unit linked, con un +35,1% e polizze puro rischio e malattia (+20,8%). Il combined ratio è in miglioramento a 92,6% (-0,2 p.p.), mentre il pro-forma internal model Economic Solvency ratio a 200% (+14% p.p.).
Quanto ai risultati, in breve sopra riportati, ma, comunque chiaramente parlanti, l’amministratore delegato di Generali, Mario Greco, ha giustamente commentato, fra l’altro: Gli eccellenti risultati del passato semestre testimoniano come le Generali si siano trasformate – nonostante un contesto economico estremamente difficile – in un gruppo internazionale molto profittevole e solido sotto il profilo patrimoniale, con un’offerta di prodotti rinnovata ed innovativa, che ci permette di mantenere tassi di crescita del fatturato molto soddisfacenti, nella maggiore parte dei mercati in cui operiamo.
Buone sono, attualmente, le prospettive per i mesi a venire.

Condividi ora!