La Puglia fra territorio, vino e musica.

di admin
Degustazioni e riscoperta del verde e delle tradizioni.

Il vino va degustato in tranquillità, fra e sotto le viti, nel verde del loro fogliame e avvolti nel profumo della natura. In altre parole, nel "terroir", che dà vitalità alla vite e caratteristiche inconfondibili ai suoi vini. Solo, in tal modo, si possono percepire perfettamente le particolarità del vino in via di degustazione. A tale scopo, per venerdì 17 luglio 2015, la Masseria Ruotolo di Cassano delle Murge, Bari, organizza un importante incontro, "l’angolo della carezza", avendo accanto il cavallo murgese e l’asino di Martina Franca e gustando un menù tradizionale contadino, innaffiato da preziosi vini di Gioia del Colle, la cui degustazione sarà rallegrata da un concerto. Il 18 Luglio – iniziativa lodevolissima! – presso la Cantina Imperatore, Adelfia, Bari, Vincenzo e Sonia, accompagneranno gli ospiti in una eccezionale passeggiata fra le viti di Primitivo, Minutolo e di Notardomenico. Non mancheranno i relativi vini – sarà un piacere potere gustarli in loco –, che saranno accompagnati da prodotti locali e da panzerotti, mentre un concerto rallegrerà il tutto, www.itipicidipuglia.it.

Condividi ora!