Lingua russa per italiani. Primo corso multimediale. Lo ha presentato Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia, Verona.

di admin
E' attivo a Verona, presso Casa Russa, via dell'Artigliere 11, e nell'ambito dell'Associazione Conoscere Eurasia, il Centro Linguistico Russkij Mir, avente lo scopo di promuovere la lingua e le relazioni culturali tra Italia e Russia, due Paesi che, da sempre, intrattengono importanti rapporti, anche economici, fra l'altro, molto importanti per l'export veronese. Oggi, la conoscenza…

Superato il primo livello, il secondo porta, per quanto possibile, alla conoscenza della parte grammaticale e lessicale, mentre il terzo è dedicato alla lettura ed alla redazione di testi e, quindi, al russo parlato. Il presidente di Conoscere Eurasia, Antonio Fallico: Il corso costituisce uno strumento nuovo per lo sviluppo delle relazioni culturali tra Italia e Russia e sarà distribuito in alcuni istituti, su tutto il territorio nazionale, quale chiave d’accesso ad un Paese obiettivo per l’Italia. Importante è iniziare, giacché un corso completo di primo livello – sottolinea Yulia Sermyagina, responsabile del Centro Linguistico Russkij Mir – è già buon incentivo per proseguire nello studio della lingua russa.
E’ intenzione del presidente Fallico, programmare in futuro viaggi in Russia, per giornalisti entro i 35 anni, onde, in base a visite e a contatti, essi possano esprimere pareri sulle realtà che la Russia, con la sua estensione e la sua cultura, è in grado di presentare.
L’iniziativa di Conoscere Eurasia è di grande portata, perché, da un lato, crea conoscenza approfondita di un grande Paese e, dall’altro, contribuisce a gettare il seme per ulteriori relazioni culturali, sociali ed economiche.
P.B.

Condividi ora!