DAL CONSIGLIO REGIONALE ALTRI 200.000 EURO A SOSTEGNO DELLA LEGGE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE.

di admin
Piena soddisfazione della Commissione Pari opportunità. La presidente Tregnago: «Le nostre sollecitazioni sono state ascoltate. Quando si lavora uniti i risultati arrivano: è questa la forza della rete». – Ulteriori 200mila euro stanziati dalla Regione Veneto per la prevenzione e il contrasto alla violenza sulle donne: lo ha approvato ieri il Consiglio regionale, quasi all’unanimità,…

Un tema e un obiettivo di impegno sempre centrali per la Commissione regionale Pari opportunità, che li ha voluti evidenziare anche nel “decalogo di Venezia”, il documento presentato poche settimane fa in occasione del convegno promosso dal Consiglio Veneto sul tema della lotta alla violenza di genere, chiedendo attenzione e adesione a consiglieri, assessori e gruppi politici. Tra le dieci richieste di azione e di impegno, appunto, proprio quella di assicurare un’adeguata dote finanziaria alla legge 5/2013, approvata 18 mesi fa dal Consiglio Veneto per prevenire e contrastare le violenze sulle donne.

«Il sostegno economico alla legge garantirà continuità e risorse alle strutture di accoglienza per le vittime, ma anche a interventi seri e strutturati sul fronte della formazione degli operatori e delle operatrici, come dell’educazione, dell’informazione e della prevenzione» spiega la presidente, che promette: «Su questo fronte il nostro impegno resterà sempre intenso e tenace, in termini di sensibilizzazione culturale e di sollecitazione alle istituzioni. L’approvazione del finanziamento – conclude – è il segno tangibile che quando le diverse realtà impegnate sul territorio in questi ambiti lavorano insieme e parlano a un’unica voce, i risultati arrivano».

Condividi ora!