CERIMONIA PER LA “GIORNATA DEL MUTILATO E INVALIDO DI GUERRA”: ASS. LELLA

di admin
Si è svolta questa mattina la cerimonia per la “Giornata del Mutilato e Invalido di Guerra”, promossa dall’Associazione nazionale Mutilati e Invalidi di guerra (Anmig) in collaborazione con il Comune di Verona. Durante la cerimonia, che si è aperta in piazza Bra con la deposizione di una corona al monumento “A tutti i Caduti di…

Sono intervenuti il Sottosegretario alla Difesa on. Domenico Rossi, l’oratore ufficiale della cerimonia Federico Melotto, il presidente nazionale dell’associazione Mutilati e Invalidi di Guerra Bernardo Traversaro, il presidente provinciale dell’associazione Maggiorino Vincenzi l’assessore regionale Massimo Giorgetti e il consigliere Gaetano Nicoli in rappresentanza della Provincia di Verona. Alla cerimonia hanno partecipato anche alcune classi della scuola media di Isola Rizza, oltre a numerose autorità civili, militari e religiose. “A ottant’anni dalla posa della prima pietra di questo Palazzo, costruito in ricordo di tutti coloro che pagarono un prezzo altissimo a causa della crudeltà della guerra, è un onore per me intervenire a questa cerimonia – ha detto Lella – le istituzioni infatti hanno il dovere di dimostrare profondo rispetto e sincera gratitudine verso coloro che hanno difeso e sostenuto, anche a costo della loro stessa vita, valori come la libertà, la solidarietà, l’amore per la Patria. Oggi purtroppo in tante parti del mondo sono in corso guerre e conflitti, che causano la morte di migliaia di persone: vite di donne, bambini, uomini indifesi, che vengono spezzate da eccidi, massacri, crudeli rappresaglie. Per questo, con il pensiero rivolto alla pace e al rispetto della vita e della dignità di ogni essere umano, ricordiamo e commemoriamo oggi i Caduti, i Mutilati, gli Invalidi di tutte le Guerre.”

Condividi ora!