Centenario del CONI: in Provincia ospiti quattro atleti olimpionici veronesi I successi degli “eroi veneti” nel libro del giornalista Alberto Zuccato

di admin
Oggi, nella Sala Rossa del Palazzo Scaligero, il consigliere con incarico alla Cultura, Luca Zamperini, presenterà, in occasione del centenario del CONI, il libro dedicato agli atleti olimpionici veneti “Olimpiadi. Gli eroi veneti” di Alberto Zuccato. Erano presenti: Gianfranco Bardelle, presidente del CONI Veneto; Stefano Gnesato, delegato provinciale del CONI Verona; Alberto Zuccato, autore del…

A partire dal 1.900, numerosi sono gli sportivi veneti e veronesi che hanno contribuito ai successi azzurri ai Giochi Olimpici. In occasione del centenario del CONI, già celebrato dal Presidente della Repubblica tra il 9 e il 10 giugno scorsi, sono state rievocate le imprese agonistiche degli atleti olimpionici veronesi, recentemente premiati al Galà dello Sport del CONI Veneto. Il libro del giornalista sportivo padovano Alberto Zuccato ha raccolto tutte le loro storie.

In “Olimpiadi. Gli eroi veneti”, edito dal CONI regionale, Alberto Zuccato si propone di ripercorrere la storia di tutte le medaglie vinte da atleti veneti alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi, estive e invernali, a partire dal 1.900. Il risultato è un volume di 200 pagine, che raccoglie al suo interno non solo schede e storie, degli atleti veneti, ma anche numerosi aneddoti e “primi piani” di atleti italiani e stranieri di particolare rilevanza.
Consigliere – Zamperini: “Presentiamo oggi il libro di Alberto Zuccato ‘Olimpiadi. Gli eroi veneti’, opera che ha saputo celebrare i nostri grandi atleti veneti e veronesi e, allo stesso tempo, il centenario del CONI. Il Veneto, prima regione italiana per numero di medaglie vinte alle Olimpiadi, ha dato i natali a numerose eccellenze sportive, rappresentate oggi dai nostri ospiti: ricordiamo che Luciano Severino e Pietro Guerra sono stati medaglia d’argento nel 1964 a Tokyo. I Giochi Olimpici rappresentano uno dei momenti più alti e più genuini dello sport ed è quindi doveroso riconoscere giusto merito a coloro che hanno tenuto alta la bandiera dello sport italiano e veneto nel mondo”.

Presidente CONI Veneto – Bardelle: “Presenteremo il libro di Zuccato in tutte le Province venete per far conoscere al grande pubblico ‘gli eroi’ che, con fatica e impegno, hanno riscosso successi e allori. Spesso infatti questi atleti vengono dimenticati dalla storia, proprio loro che, invece, sono i portabandiera dello sport e dello spirito di sacrificio che ha sostenuto i loro successi. Il CONI Veneto è esempio di eccellenza: sono oltre 12.000 le società sportive e oltre 400.000 i volontari che si prodigano per il mondo dello sport. Inoltre, la nostra regione è la seconda per ‘movimento sportivo’ in Italia dopo la Lombardia, la prima in rapporto al numero di abitanti. Questo è sicuramente merito degli sportivi e dei loro successi, ma anche delle persone che lavorano ‘dietro le quinte’.”

Autore – Zuccato: “Questo lavoro, nato da un’idea di Gianfranco Bardelle, è durato ben due anni spesi in una meticolosa ricerca di informazioni e ha rappresentato un significativo momento di crescita e conoscenza. Verona è una delle città che ha maggiormente contribuito in termini di successi olimpici, in particolare nel settore del ciclismo. Con questo volume voglio celebrare e ringraziare i protagonisti delle olimpiadi che, grazie alle loro vittorie, sono i veri artefici del libro. Gli atleti rappresentano modelli positivi soprattutto per i più giovani ed è quindi importante che vengano conosciuti da un pubblico sempre più vasto. Voglio ricordare che le copie del libro saranno disponibili al contributo simbolico di 10 euro presso il CONI Veneto”.

Delegato provinciale CONI Verona – Gnesato: “Questa pubblicazione è anche un’occasione per mantenere vivi i rapporti con i nostri atleti, che saranno presenti alle varie celebrazioni in calendario. Tra i prossimi appuntamenti segnalo la cerimonia del 2 dicembre che prevede l’assegnazione di onoranze sportive e di alcuni ‘leoni d’argento’ non consegnati al Galà dello Sport di Vicenza. Ricordo anche l’evento sportivo di Natale che si svolgerà, come ogni anno, alla presenza del vescovo di Verona, delle società professionistiche e delle rappresentanze istituzionali. É un tributo alle imprese sportive dei nostri campioni e agli anni che hanno dedicato allo sport.”

Verona, 21 novembre 2014

Condividi ora!