Università della Terza Età: inaugurato l’anno accademico 2014-2015 Premiati, alla Gran Guardia, docenti e frequentanti i corsi.

di admin
L'Università veronese della Terza Età, definita anche e giustamente "dell'educazione permanente" – rettore: Anna Maria Roncolato – non solo compie quest'anno 32 anni, essendo stata creata nel 1982 dal Lions Club e dal Comune di Verona, ma, proprio il 7 ottobre scorso, ha anche inaugurato l'Anno Accademico 2014-2015, alla presenza del consigliere delegato alla Cultura…

L’occasione dell’inaugurazione, allietata anche dall’eccezionale esibizione del coro universitario – direttore del coro: Ulrika Calvari Moro, pianoforte: Vito Moro –, ha permesso di premiare docenti e corsisti, alcuni dei quali hanno potuto registrare, a quest’anno, con orgoglio, sino a trent’anni di frequenza. Ad oggi, l’Università della Terza Età conta 2898 iscritti – 2110 femmine, 788 maschi – 68 docenti, 43 fra conferenzieri e collaboratori, organizza 62 corsi ed ha tenuto, nello scorso anno, 35 conferenze. Nel corso dell’anno accademico 2014-2015 sono ben 111 i settori del sapere che saranno oggetto di trattazione, ovviamente, in giorni ed in orari diversi, non trascurando disegno e pittura, scultura, fotografia, pratica corale, teatro ed informatica. L’Università ha un suo periodico – 3 numeri l’anno – sedici pagine in carta patinata, dal titolo Il nostro Tempo, che si fa portavoce di fatti e di eventi, interni alla preziosa attività accademica. La sede dell’Università si trova in Piazzetta Santa Eufemia 1, 37121 Verona, 045 800 56 59.
P.B

Condividi ora!