E’ sorto il “Centro Eurasiatico di Comunicazione” per i rapporti commerciali fra Unione Economica Euroasiatica – Russia, Bielorussia, Kazakistan ed Armenia – e l’Italia.

di admin
Con sede a Mosca, è diretto da Alexey Pilko. I contatti dall’Italia saranno facilitati da Ispromedia-Euroasiatx. A cura dell’Associazione “Conoscere Eurasia”, Verona, info@conoscereeurasia.it, e di Banca Intesa Russia, delle quali è presidente Antonio Fallico, nonché dell’Agenzia Intercom, Verona, direzione@agenziaintercom.it, è stato recentemente presentato il “Centro Eurasiatico di Comunicazione”, avente sede a Mosca e diretto da…

Il Centro Eurasiatico è un open data su un mercato strategico, che faciliterà la conoscenza ed il business alle imprese italiane. Un mercato di 170 milioni di persone – per Antonio Fallico, presidente dell’Associazione ‘Conoscere Eurasia’ – dalle grandi potenzialità in termini d’investimento, avendo sfiorato, nel 2013, in fatto di scambi, i 36 miliardi di euro e i 2700 miliardi di dollari di Pil.
Allo scopo di dare un’idea dell’importanza dell’iniziativa di cui sopra, va segnalato che nel 2013, la Comunità Economica Eurasiatica ha importato dall’Italia per 23,48 mld di euro ed esportato verso il nostro Paese, per 12.05 mld, mentre Verona ha importato per 125,74 mln di euro ed ha esportato verso la Comunità, per 404,58 mln di euro. Cifre di tutto rispetto, che meritano considerazione e che confermano l’utilità di contatti diretti con la Comunità Economica Eurasiatica.
P.B

Condividi ora!