La politica dev’essere più vicina al popolo ed essere sempre pronta ad ascoltarlo. Non bastano il contatto televisivo o a mezzo stampa. Occorrono i fatti.

di admin
Il concetto di democrazia racchiude in sé il grande principio, per cui la sovranità nel prendere decisioni per il popolo è riservata al popolo stesso. E’ chiaro che il popolo debba delegare tale pesante e determinate compito a concittadini, onde rendere possibile l’azione di governo, altrimenti non realizzabile. Ciò avviene attraverso l’elezione di concittadini, in…

Se, poi, un cittadino ha una proposta di progetto di pubblica utilità, tale cittadino va pure ascoltato, perché non è detto che il meglio per la comunità possa essere concepito solo dalla politica, anche perché è il cittadino che vive la vita di tutti i giorni, toccando con le mani una realtà non sempre facile, che conosce quanto al politico può ovviamente sfuggire.
Il rapporto eletto-cittadino e viceversa è, dunque, essenziale per la vera ‘democrazia’, la quale, anche per essere tale, deve dimostrare nei fatti il grande contenuto che è in se stessa. Un costante, amichevole e non burocratico rapporto fra cittadino e politica costituisce la base principale per ridare forza alla politica, che deve godere dell’assoluta fiducia del popolo.

Condividi ora!