ZAIA SU LEGGE VENETA PER BELLUNO E LA MONTAGNA: “E’ L’INIZIO DI UNA RIVOLUZIONE VIRTUOSA CHE DOVRA’ ALLARGARSI A TUTTO IL VENETO. ROMA NON CAPISCE I TERRITORI”.

di admin
“Questo è l’inizio di una rivoluzione legata a sacrosante esigenze che il Governo nazionale non ha compreso. Una rivoluzione partita dal Veneto a cui l’Esecutivo non sa dare risposte perché non capisce la realtà dei territori”. Con queste parole il Presidente della Regione Luca Zaia commenta l’approvazione da parte del Consiglio regionale della legge “Interventi…

“Un grande risultato – conclude Zaia – che costituisce l’avvio virtuoso di una cammino che deve coinvolgere tutto il Veneto”.

Condividi ora!