FEDERALBERGHI BELLUNO CHIEDE PREVISIONI METEO PIÙ DETTAGLIATE. LUCA ZAIA: HANNO RAGIONE. IO LO CHIEDO DA TEMPO

di admin
Anche Federalberghi Belluno chiede previsioni più chiare e dettagliate per il bellunese, che nelle rubriche meteo televisive viene spesso coperto da una nuvoletta di pioggia, convincendo chi ascolta che sulle Dolomiti ci sarà tempo orribile, farà freddo ed è meglio non andarci.

“L’appello del presidente di Federalberghi Gildo Trevisan va colto in tutta la sua intelligenza e preoccupazione – ribadisce il presidente del Veneto Luca Zaia – al di là delle risatine di chi cerca di declassare questa faccenda come folclore di periferia. Quello della correttezza delle previsioni del tempo è un elemento essenziale nel comparto dell’accoglienza e per quanti vorrebbero trascorrere qualche ora o qualche giorno sereno. E questo è tanto più vero per una regione come la nostra che registra un sesto delle presenze di tutta Italia e la cui imprenditoria ha saputo sviluppare un’economia turistica di valore, non delocalizzabile e fattore di crescita e di miglioramento del territorio”.
“Troppo spesso i vacanzieri e i turisti vengono scoraggiati o addirittura dissuasi da previsioni meteorologiche generaliste che nei fatti si rivelano imprecise o fuorvianti per la generalità di località turistiche che contano ciascuna milioni di pernottamenti – dice ancora Zaia – e ribadisco l’invito a considerare meglio la realtà del nostro territorio e anche le differenze che esistono tra giorno e notte, come ad esempio proprio in montagna, dove a piogge serali e notturne si alternano giornate soleggiate che sono la gioia degli escursionisti”.

Condividi ora!