“Risotto dei Templari” nella pirenaica La Seu d’Urgell, Catalogna, Spagna, a cura dell’isolana Fiera del Riso. Successo del “vialone nano” di Isola della Scala, cucinato da Renato Leoni.

di admin
L’Ente Fiera di Isola della Scala, non solo fa assaporare il suo speciale risotto, durante le sue ormai internazionali Fiere, ma lo propone anche in Spagna, con l’aggiunta di qualche ingrediente “catalán”. Ha cucinato il ‘vialone nano’ lo chef Renato Leoni del ristorante “La Pila dell’Abate” di Isola della Scala, usando sì il “Radicchio rosso…

Abbiamo detto “Risotto dei Templari”. Una denominazione storico-romantica non casuale, in quanto, ha spiegato, lo storico Luigi Pellini, in apposito convegno, tenutosi a La Seu d’Urgell, in occasione del locale “Mercat Medieval dels Canonges”, furono, in parte, i Templari a bonificare, a regolare le acque e a fare evolvere l’agricoltura nella Bassa Veronese…
E’ già previsto che gli Amici di La Seu d’Urgell verranno a Isola della Scala, in occasione della prossima Fiera del Riso, per promuovere e farci assaporare i loro prodotti locali.

Condividi ora!