“Verona intima” in eccezionali fotografie. Non avere visitato la mostra di Ursula Swoboda, significa avere perduto un grande tesoro…

di admin
Nella splendida cornice dell’antica Chiesa di San Giorgetto, Verona, nella quale affreschi duecenteschi fanno da massima cornice a numerosi eventi, ha avuto luogo, sino al 18 maggio, una mostra fotografica, tutta dedicata a Verona, d’alta eccezionalità. Purtroppo, la straordinaria rassegna – opera di Ursula Swoboda, esperta in fotografia e presidente da quarant’anni dell’Istituto di Cultura…

Il materiale offerto in visione – c’è da sperare che esso venga o prima o poi riproposto – costituisce un eccezionale susseguirsi di dettagli architettonico-artistico-murari, che solo attraverso la fotografia di Ursula, un veronese di settantasette anni, pure abitante da sempre in città e molto appassionato al settore, quale è il sottoscritto, a potuto ammirare per la prima volta…. Si tratta, infatti, di vera storia fotografata, che parla da sé e che rappresenta un unicum irripetibile, che solo Swoboda è stata sinora in grado di svelare e di proporre magistralmente a veronesi e a visitatori stranieri. Un ottimo contributo alla cultura, quindi, ed alla lunga storia di quella Verona, che sempre e nuovamente ha qualcosa di artistico da fare conoscere.

Condividi ora!