SALONE DEL LIBRO DI TORINO 2014: LA QUALITATIVA PRESENZA DEL VENETO, RAPPRESENTATO ALL’APERTURA DALL’ASSESSORE ALL’ISTRUZIONE E FORMAZIONE

di admin
L’Assessore all’Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro del Veneto ha partecipato oggi, in rappresentanza della Regione, alla giornata inaugurale del Salone del Libro 2014 di Torino, il cui filo conduttore è quest’anno “Il Bene”. “L’interpretazione che ha voluto darne il Veneto – ha detto tra l’altro l’Assessore intervenendo all’apertura della manifestazione – si può considerare un…

L’Assessore ha ricordato che “A tali fini la Regione del Veneto, attraverso la propria attività editoriale, si impegna nella divulgazione sul territorio di tutti gli aspetti storici, culturali, identitari, artistici che distinguono la realtà veneta, non trascurando di dare rilievo e risalto, altresì, alla produzione editoriale dei piccoli e medi editori che quotidianamente, con il proprio lavoro, anche artigianale per alcuni aspetti, contribuiscono ad arricchire culturalmente la comunità”.
Nello spazio espositivo dedicato al Veneto trovano posto le più importanti pubblicazioni della Regione, accanto ad una selezione di volumi provenienti dal catalogo di circa 70 case editrici ed Istituzioni culturali venete ospiti della Regione, un’autentica vetrina per la promozione della laboriosità e qualità, in termini di produzione editoriale, che contraddistingue il territorio veneto.
Accanto all’aspetto espositivo, la presenza del Veneto al Salone si connota anche per un ricco programma di proposte ed appuntamenti culturali quotidiani, occasioni di incontro, riflessione ed approfondimento, che toccheranno la storia di questa regione, le sue eccellenze e sofferenze (la Grande Guerra), i grandi protagonisti ed interpreti che il territorio veneto ha saputo dare alla nostra letteratura, una vasta programmazione capace di esaltare molti degli aspetti identitari, storici e culturali del veneto che trovano nella letteratura e nell’editoria un veicolo di diffusione e valorizzazione.
La Regione ha organizzato anche la presenza quotidiana dei giovani del Consorzio tra i Conservatori del Veneto che offrono ai presenti dei momenti musicali.
“Sono certa – ha concluso l’Assessore all’Istruzione del Veneto – che questa edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino saprà riscuotere il notevole successo di pubblico e critica che hanno contraddistinto le precedenti edizioni di un evento che, per la Regione del Veneto, costituisce un imperdibile occasione di promozione della propria storia e identità, nonché delle proprie risorse culturali che costituiscono una ricchezza per il territorio e per le comunità venete, da sempre fucine di idee e creatività.

Condividi ora!