IL LAGO DI GARDA DIVENTA DI GRAPPA ALEXANDER

di admin
Il Lago di Garda, o meglio i suoi contorni, verranno inseriti molto presto in un contesto che vedrà protagonista la grappa trevigiana e il vetro soffiato. Una creazione, ridotta in scala e in vetro soffiato e poi inserita in splendide e raffinate bottiglie di grappa proveniente dalle colline trevigiane, prodotte dalla Distilleria Bottega di Conegliano,…

“Avevamo deciso di lanciare alcuni dei monumenti più significativi d’Italia in chiave artistica”, spiega Sandro Bottega, fondatore dell’azienda veneta, “rivisti secondo le nostre creazioni, in vetro soffiato e all’interno di una bottiglia di grappa selezionata di altissima qualità, e allo stesso tempo delicata e leggera, adatta anche alle donne. Abbiamo così optato per Torre di Pisa, Campanile di Venezia, Lupa di Roma, Bronzi di Riace, Lanterna di Genova, Lupa Capitolina e Lago di Garda, simboli noti in tutto il mondo, con un’idea chè potrà anche contribuire al rilancio del Product of Italy un po’ dappertutto”. La bottiglia, che sarà marcata Alaxander, storico brand di proprietà della Distilleria Bottega, arriverà con ogni probabilità anche in alcuni musei artistici e contemporanei degli Stati Uniti, e verrà riprodotta anche in grandi quantità nel prossimo inverno, per soddisfare le richieste delle centinaia di collezionisti di questo settore sparsi su tutto il territorio nazionale. L’azienda di Conegliano, promuoverà l’evento anche durante varie manifestazioni culturali e sportive legate non solo al gardesano, ma anche di tutto il nord Italia, sempre nella prossima stagione estiva. Verranno anche creati, con ogni probabilità, dei gadget a tema, che durante eventi e kermesse nella zona di Peschiera e Riva del Garda, verranno distribuiti con alcuni assaggi di cocktails speciali su base grappa.

Condividi ora!