Teofilo Folengo alla Società Letteraria di Verona. Otello Fabris su Terra, uomini e maccheroni, nella poesia di Bino Rebellato.

di admin
La non sempre nota poesia maccheronico-gogliardica (misto fra latino classico e dialetto), che è pure parte importante della nostra letteratura, avrà momenti di viva rivisitazione a Verona, presso la Società Letteraria, venerdì 9 maggio 2014, alle ore 17,00, a cura dell’Associazione “Amici di Merlìn Cócài”, avente le sue sedi a Mantova, Campese, Milano e Verona.…

All’introduzione di Paola Azzolini, bibliotecaria della Società Letteraria, seguirà la relazione del presidente dell’Associazione Amici di Teofilo Folengo, Otello Fabris, celebrativa del centenario della nascita di Bino Rebellato (Cittadella, Padova, 1914- luglio 2004), artista, poeta ed editore e le sue Imitazioni folenghiane. Seguirà, a cura dell’attore veronese Roberto Puliero, la lettura di opere del Rebellato e di Merlìn Cócài, portando, quindi, una valida nota di allegria letteraria, dialettale e, al tempo, culturale.

Condividi ora!