COOEE ITALIA PREVEDE UN 2014 A + 17

di admin
Cooee Italia, l’impresa di comunicazione di Verona, guidata da Mauro Miglioranzi, ha chiuso il 2013 in crescita, un + 15% sul + 18 del 2012, per un totale in questi ultimi due anni di un + 33%. Per quest’anno Cooee Italia - specializzata in strategia e creatività per campagne pubblicitarie e progetti di comunicazione multicanale…

Qual è il trucco? Niente trucco dichiara Mauro Miglioranzi ma tanto lavoro su tutti i fronti, a cominciare dall’organizzazione interna fino al new business, cercando di gestire con cura e attenzione tutti i dettagli.

Si ricomincia da capo, ogni giorno, dalle piccole alle grandi cose, senza trascurare nulla.
Bisogna saper rimettersi in discussione sempre, con la convinzione di arrivare alla consapevolezza del sapere, per disimparare. Mai mollare, avanti tutta.

Ci vuole umiltà, bisogna imparare a “cambiare” in fretta, sapersi ricreare ogni giorno.
Un elemento distintivo è il valore umano, anche nei rapporti professionali, sempre al primo posto. Da anni infatti, Cooee applica un approccio metodologico che ha chiamato UPI, incentrato sul valore Umano appunto, Professionale e Imprenditoriale.

La campagna autopromozionale di Cooee “togliere, togliere, togliere” è la dimostrazione che questa filosofia (Modello UPI) funziona, infatti le continue conferme da parte di brand come Velux, Paluani, Rossetto, Fila, Loacker Remedia, Ferplast, Revello, Gerard’s, Performance in Lighting, Consorzio del Prosciutto di Modena, e le nuove acquisizioni di quest’anno quali Prisma, Meggle, Salvagnini e Bio Alleva, ne sono la riprova. Un percorso di “pulizia” per ritrovare quello che conta – l’essenziale – eliminando tutto ciò che non serve.

Condividi ora!