Acque Veronesi per la Giornata Mondiale dell’Acqua 2014.

di admin
L’Azienda presente in Piazza delle Erbe, domenica 23 marzo, con diverse iniziative per un consumo rispettoso del prezioso oro blu, ossia, l’acqua.

In Piazza delle Erbe, Acque Veronesi – gestore d’una delle migliori acque d’Italia, fornita ad una tariffa, che risulta essere la più bassa del Veneto – non era da sola, ma in compagnia del Comune di Verona, di Agsm e di Amia, con lo specifico scopo di promuovere il rispetto dell’ambiente, del quale l’acqua è regina. Avevano presentato, in precedenza, il programma del 23 marzo l’assessore Enrico Toffali, il presidente di Acque Veronesi, Massimo Mariotti, il presidente di Amia, Andrea Miglioranzi, e il vicepresidente di Agsm Mirco Caliari. In una fra le più belle piazze veronesi, era attivissimo un ecosportello del Comune di Verona, con suggerimenti per ridurre sprechi energetici, per utilizzare energia pulita, per gestire al meglio la raccolta differenziata e per un ottimale utilizzo dell’acqua. I bambini hanno avuto a loro disposizione giochi, animazione ed attività su temi della sostenibilità ambientale, onde creare in loro quella cultura ecologica, che dovrà accompagnarli per tutta la vita. Acque Veronesi non poteva che concentrare, ovviamente, la sua maggiore attenzione sull’acqua, mirando a creare un corretto comportamento verso la stessa, con un consumo sempre calcolato. A tale scopo, Acque Veronesi ha consegnato preziosi frangiflutti per un risparmio consapevole nei consumi, fra le mura domestiche. Ai cittadini in visita è stato, quindi, chiesto di fornire il proprio contributo al rispetto dell’ambiente, prestando il volto per uno spot e suggerendo slogans, atti ad essere utilizzati in prossime campagne di sensibilizzazione di Acque Veronesi stessa.
Tali iniziative, sempre benvenute e assolutamente necessarie, hanno avuto il supporto economico di numerosi sponsors privati, che vedono in pubblicitarii e di convincimento di Acque Veronesi un valido percorso a tutela dell’ambiente, del territorio e delle loro risorse, falde comprese, cui va riservata la massima attenzione.

Condividi ora!