PRESENTATA, IN SALA ARAZZI, INIZIATIVA “LECTURA DANTIS SCALIGERA”

di admin
Prenderà il via sabato 16 novembre, alle ore 17, in Biblioteca Capitolare, l’iniziativa “Lectura Dantis Scaligera”, ciclo di sei incontri dedicati all’approfondimento della Divina Commedia, promosso dal Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale con il patrocinio e il contributo del Comune e della Banca Popolare di Verona

L’iniziativa, in programma fino al 15 febbraio, è stata presenta questa mattina dal consigliere incaricato ai Rapporti culturali con le associazioni religiose Rosario Russo. Presente la presidente del Centro Scaligero degli Studi Danteschi Albertina Cortese. “Un’importante iniziativa culturale aperta a tutta la cittadinanza e in particolare agli studenti – spiega Russo – per tramandare e promuovere la conoscenza della più importante opera di Dante Alighieri, in parte composta a Verona durante l’esilio del poeta. Gli incontri, che tratteranno i canti XVIII, XIX e XX del Paradiso, in cui Dante affronta il tema della giustizia di Dio, saranno tenuti da sei tra i più importanti e conosciuti studiosi dell’opera dantesca. Oltre alle conferenze sarà realizzato anche un corso di formazione sempre a cura Centro Scaligero degli Studi Danteschi che, dal 1996, opera nella nostra città per diffondere e approfondire la ricerca sul sommo poeta”. Gli incontri di Lecturae Dantis in programma il sabato pomeriggio, alle 17, in Biblioteca Capitolare, vedranno la partecipazione il 16 novembre di Ennio Malato dell’Università degli Studi di Napoli; il 7 dicembre di Marco Ariani dell’Università di Roma III; l’11 gennaio di Manlio Pastore Stocchi dell’Università degli Studi di Padova; il 18 gennaio di Lino Pertile dell’Harvard University Usa; il 1° febbraio di Luca Azzetta del Centro Pio Rajna di Roma; il 15 febbraio di Giancarlo Alessio dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il corso di formazione dantesca, riservato agli iscritti all’associazione, si terrà il giovedì, ogni quindi giorni, al Circolo Ufficiali di Castelvecchio e vedrà oltre all’approfondimento dei canti danteschi, la presentazione di una trentina di tele di Achille Incerti raffiguranti il Paradiso e la recita di alcuni versi da parte di Mirco Cittadini e degli allievi della sua scuola di teatro. Maggiori informazioni sulle attività in programma sul sito www.danteverona.it.

Condividi ora!