RICONVERSIONE VIGNETI. ALLE IMPRESE VENETE ALTRI 13 MILIONI. SODDISFATTE TUTTE LE RICHIESTE

di admin
Al Veneto sono state assegnate nuove risorse per circa 13 milioni di euro per il settore vitivinicolo. L’ulteriore disponibilità deriva dai mancati investimenti da parte di altre Regioni italiane e si aggiunge ai 15.349.145,64 euro già erogati entro settembre a 1131 ditte che risultavano finanziabili con l’iniziale stanziamento destinato al Veneto, e ai circa 7…

Per il settore, dunque, il veneto ha potuto disporre per l’anno corrente di 36.089.112,15 euro complessivi.
“Le nuove risorse hanno permesso di soddisfare tutte le 1796 domande finanziabili, comprese le 171 posizioni riguardanti la superficie eccedente i tre ettari – ha sottolineato l’assessore all’agricoltura Franco Manzato –  che riceveranno l’aiuto entro la scadenza comunitaria del 15 ottobre 2013. Si tratta di un risultato molto importante, che deriva dalla capacità del Veneto di investire le risorse comunitarie e dalla efficienza di Avepa che permette di procedere in tempi rapidissimi ai pagamenti quando si rendono disponibili ulteriori stanziamenti”.
Lo scorrimento della graduatoria ha permesso insomma ad Avepa di erogare l’aiuto alla ristrutturazione e riconversione dei vigneti per tutte le domande ritenute ammissibili al finanziamento, così come era successo nella campagna precedente. Per quanto riguarda la misura investimenti, al 2 ottobre risultavano già pagate tutte le 142 domande di saldo presentate, per un importo complessivo di 7.520.436,72 euro.
“Le ultime assegnazioni hanno consentito di non intaccare le risorse già stanziate per il 2014 – ha concluso Manzato – che potranno quindi essere totalmente utilizzate per l’apertura di un nuovi bandi sia per la ristrutturazione dei vigneti sia per la misura Investimenti”.

Condividi ora!